menu
Condividi

Come distinguere il velo islamico

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 13 settembre 2017
Come distinguere il velo islamico

Nei paesi occidentali c'è molta ignoranza sulla cultura musulmana, le sue tradizioni, culti e abiti. Molti confondiamo burqa, chador, niqab, hijab, al almira, türman e tutti questi oggetti ci sembrano uguali e li cataloghiamo come burqa o semplicemente velo. A seguire metteremo una serie di immagini e spiegazioni che ci aiuteranno a distinguere tra i diversi veli musulmani.

Burqa

Il burqa, scritto anche burka, è un abito avvolgente esterno utilizzato dalle donne in certe tradizioni islamiche per coprire il corpo nei luoghi pubblici. Il burqa è l'indumento o velo più stretto di tutti e copre anche gli occhi, dove c'è solo una griglia per vedere.

Come distinguere il velo islamico - Burqa

Hijab

L'hijab è l'indumento islamica considerato come il più aperto tra i veli di cui parliamo in questo articolo. Lascia visibile tutto il viso e sarebbe molto simile all'uso di un foulard. L'hijab è un codice di abbigliamento femminile islamico che stabilisce che va coperta la maggior parte del corpo e che, in pratica, si manifesta con diversi tipi di indumenti, secondo le zone ed epoche. In senso stretto, tende a utilizzarsi per designare un abito specialmente moderno, chiamato anche velo islamico.

Come distinguere il velo islamico - Hijab

Chador

Il chador è un tipo di velo molto chiuso che lascia visibile solo il viso. Un chador è un indumento di strada femminile tipicamente iraniano, consistente in un semplice pezzo di stoffa semicircolare aperto davanti che si mette sopra la testa, coprendo tutto il corpo salvo il viso.

Come distinguere il velo islamico - Chador

Niqab

Una niqab è un velo che copre il viso usato da alcune donne musulmane come parte del vestito hijab. Proprio dei paesi arabi del golfo persico, si può trovare in luoghi molto diversi come il nord Africa, Asia occidentale e il subcontinente indiano.

Come distinguere il velo islamico - Niqab

Al Amira

Si tratta di un velo islamico a due pezzi: uno come copricapo che si stringe alla testa e l'altro come una sorta di sciarpa a forma di tubo che si avvolge al collo e copre anche parte della testa. Può essere di cotone, poliestere o elastam.

Come distinguere il velo islamico - Al Amira

Shayla

È un velo rettangolare che copre la testa, molto simile all'hijab. Si può portare in modi diversi, anche se uno dei più comuni è a coprire la testa e sopra il collo. È il tipo di velo che più si vede in Italia.

Come distinguere il velo islamico - Shayla

Se desideri leggere altri articoli simili a Come distinguere il velo islamico, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Moda e stile.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Roberto
Ma che ce ne frega a noi delle cose islamiche, aperto la pagina solo per scrivere il commento negativo
Come distinguere il velo islamico
1 di 7
Come distinguere il velo islamico

Torna su