Condividi

Perché i gatti muovono la coda

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 novembre 2017
Perché i gatti muovono la coda

Vuoi conoscere il bellissimo linguaggio dei gatti? Ti spieghiamo cosa esprime il gatto secondo il movimento della coda perché, siamo realistici: i felini parlano con tutto il corpo. La coda del tuo animale è la sua forma di comunicazione e comprendere tutte le pose sarà essenziale per conoscere il gatto in profondità. Se vuoi sapere tutti i segreti del tuo animale da compagnia, continua a leggere perché su unCome.it ti spieghiamo perché i gatti muovono la coda.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti più comuni
Passi da seguire:
1

Per comprendere il linguaggio che racchiudono i movimenti della coda di un gatto devi osservare attentamente, con il tempo potrai rilevare modelli di comportamento che ti aiuteranno a prevedere e capire la sua personalità. Se noti che la coda del felino freme o trema può significare molte cose a seconda che il ritmo sia rapido o lento.

Se sembra che la punta della coda vibri vuol dire che è irritato. Tuttavia, se vedi che la coda trema in maniera generale può significare che il gatto vuole giocare e che si sente molto felice.

Perché i gatti muovono la coda - Passo 1
Immagine: associazionemammagatta.blogspot.com
2

Se noti che il tuo felino oscilla la coda dall'indietro in avanti vuol dire che è in procinto di lanciarsi ad attaccare. È il tipico atteggiamento del gatto quando in natura agguanta la sua futura preda, i felini si muovono in questo modo così selvaggio e discreto affinché la preda si muova, in questa maniera possono avventarsi su di essa. Se il tuo gatto domestico inizia a muovere la coda così, preparati a giocare, oppure ha trovato qualche insetto a casa che intende acchiappare.

Perché i gatti muovono la coda - Passo 2
3

Quando il gatto è rilassato e tranquillo a casa se lo osservi vedrai che la coda si muove lentamente da un lato all'altro. Ciò significa che il felino è soddisfatto e contento, è inoltre un invito ad accarezzarlo se lo vuoi.

Tuttavia, se la coda del tuo animale volteggia rapidamente e bruscamente vuol dire che è in modalità attacco, se non retrocedi può darsi ti faccia male e questo movimento è un chiaro avvertimento per capire che devi allontanarti. Se il gatto reagisce così, la cosa migliore che puoi fare è smettere di infastidirlo, in qualche modo ti sta dicendo che ne ha abbastanza di attenzione e affetto per oggi.

4

Quando la coda pelosa dell'animale è completamente sollevata vuol dire che si sente bene, a suo agio e che si fida di te, è il segnale più chiaro di sicurezza che un gatto può manifestare. In questo modo il felino ti esprime quant'è felice a casa e in tua compagnia.

Un gatto che ha la maggior parte del tempo la coda sollevata è sinonimo di un gatto con una vita piena. Pertanto, se questa è la posizione più frequente della coda del tuo animale tieni per certo che sei il suo umano ideale.

Perché i gatti muovono la coda - Passo 4
5

Ci sono anche altri movimenti della coda del felino che riflettono sentimenti negativi. Se il gatto ha la coda arcuata e gonfia vuol dire che ha paura, che è spaventato e può darsi reagisca in una maniera un po' aggressiva se non gli lasciamo il suo spazio di tranquillità e serenità. Se il tuo animale da compagnia ha la coda tra le zampe è un altro modo per dire che ha paura o è disgustato. Non deve necessariamente essere arrabbiato con te, forse è deluso perché non ha ottenuto qualcosa che desiderava, come cacciare qualcosa o ottenere un giocattolo. Se il tuo animale da compagnia ha di norma la coda bassa significa che si sente triste e più bassa ce l'ha e peggio si sente.

Perché i gatti muovono la coda - Passo 5
6

Molte volte la coda del gatto può essere come un giocattolo. Quando una femmina ha i piccoli, talvolta utilizza la coda per distrarre i cuccioli così, oltre a tenerli sotto controllo, li stimola con tale attività. È una maniera di motivare la curiosità, favorire l'istinto di caccia e potenziare il loro sistema motore.

Osservando i movimenti del gatto potrai conoscerlo meglio ed essere il suo amico più leale. Un'ultima cosa da tenere in considerazione è, se noti che la coda del gatto si muove in maniera ossessiva, passando da un ritmo rapido a uno lento, con spasmi o altre anomalie, è consigliato andare dal veterinario immediatamente. In questo caso è possibile che il tuo animale stia attraversando una situazione di tensione e richieda un trattamento specifico.

Nel nostro articolo come sapere se il mio gatto è stressato potrai trovare i segnali di questa condizione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché i gatti muovono la coda, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Perché i gatti muovono la coda

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché i gatti muovono la coda
Immagine: associazionemammagatta.blogspot.com
1 di 5
Perché i gatti muovono la coda

Torna su