Condividi

Perché i cani piangono

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Perché i cani piangono

Il pianto dei cani è un aspetto particolarmente comune durante i primi mesi di vita, soprattutto quando il cucciolo è appena arrivato a casa. Tuttavia, sebbene sappiamo tutti che un cane può piangere, quando lo sentiamo con le nostre orecchie ci sentiamo dispiaciuti perché inevitabilmente associamo il pianto con il dolore e la sofferenza. Forse il nostro animale da compagnia sta male? Su unCome.it ti spieghiamo perché i cani piangono.

Potrebbe interessarti anche: Perché i cani ululano
Passi da seguire:
1

Durante i primi giorni in casa, può succedere che il cucciolo pianga durante la notte. Ciò spesso succede perché l'animale sente la mancanza del calore della madre e dei fratelli. In tali casi possiamo aiutarlo in diversi modi, che abbiamo elencato nel nostro articolo come calmare il pianto di un cucciolo.

2

L'ansia e la paura di fronte a una situazione nuova possono essere le ragioni che provocano il pianto del cane. Quando, per esempio, portiamo il nostro cane in un posto nuovo o quando lo lasciamo a casa di qualche amico, dal veterinario o in un luogo per tenerlo quando andiamo in vacanza, è normale che l'animale pianga, perché avverte l'angoscia del cambiamento. Tuttavia questa situazione tende a normalizzarsi presto e passa con il ritorno del padrone.

3

Ovviamente, i cani piangono anche quando hanno fame o sete; tuttavia ciò non dovrebbe accadere se ci prendiamo cura del nostro cane, cioè se il tuo animale riceve la quantità di cibo e acqua adeguate non avrai questo tipo di problema.

4

Naturalmente, come gli esseri umani, il pianto del cane può anche indicare che l'animale non è in salute. Se il tuo cane non ha mai pianto, se non ha cambiato ambiente o non è accaduto nulla di significativo nella sua routine, e ciononostante noti che piange, è importante portarlo dal veterinario per assicurarti che non sia malato o ferito.

5

C'è un aspetto che dobbiamo tenere in conto quando il nostro cane piange: anche i cani sanno manipolare. I cani sanno che se piangono attirano l'attenzione del padrone, e molti animali utilizzano questa strategia di manipolazione per avere l'attenzione che desiderano. Se fin da cucciolo il tuo cane piange per qualsiasi cosa e il pianto è diventato un'abitudine, sappi il tuo animale è molto furbo e lo fa per attirare la tua attenzione. In questi casi il cane avrebbe bisogno di uno scrupoloso addestramento per eliminare questa cattiva abitudine.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché i cani piangono, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Perché i cani piangono

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché i cani piangono
Perché i cani piangono

Torna su