Condividi

Come sapere se il tuo coniglio ha la tigna

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 14 settembre 2017
Come sapere se il tuo coniglio ha la tigna

Sono note con il nome di tigna varie infezioni cutanee causate da un tipo di funghi cosiddetti dermatofiti. Sebbene non sia un malattia esclusiva dei conigli, perché può colpire diverse specie animali, esseri umani compresi, è particolarmente diffusa nella specie cunicola. Per riconoscerla in tempo ed evitare il contagio, su unCome.it ti indichiamo come sapere se il tuo coniglio ha la tigna.

Potrebbe interessarti anche: Come curare la tigna del mio coniglio

Sintomi della tigna

In alcune occasioni, non sempre, possiamo trovare segni di prurito nel coniglio, come quando si gratta spesso. Il sintomo più tipico della tigna è l'alopecia focale (zone senza peli), di norma su fianchi, testa e arti. In molti casi queste zone alopeciche iniziano come lesioni di forma circolare che poi si diffondono.

Epidemiologia della tigna

Se hai più di un coniglio, uno dei metodi più semplici per sapere se qualcuno di loro ha la tigna è vedere come stanno gli altri. Essendo la tigna una malattia piuttosto contagiosa, se un coniglio è malato, è quasi certo che lo siano anche gli altri. Talvolta sembra esserci un solo individuo malato (il più vecchio o quello con le difese immunitarie in peggiore stato), ma se osservi attentamente gli altri, probabilmente noterai che presentano anch'essi i sintomi poc'anzi descritti, sebbene in forma più lieve.

Per inciso, la tigna può colpire anche gli esseri umani, soprattutto le persone con le difese immunitarie compromesse, ergo, devi prendere precauzioni nel contatto con l'animale malato, come ad esempio indossando dei guanti.

Come si diagnostica la tigna

Esistono diversi metodi per diagnosticare la tigna, il più comodo, ma forse anche il meno efficace, è la lampada di Wood, una sorta di torcia che emette un tipo di luce che reagisce con alcuni tipi di funghi dando fluorescenza.

È inoltre possibile eseguire una coltivazione, vale a dire,introdurre un campione di peli malati in un mezzo specifico e vedere se si registra una crescita. Ad ogni modo, il metodo più efficace è l'analisi microscopica di una raschiatura delle lesioni effettuata da un veterinario.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se il tuo coniglio ha la tigna, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Consigli
  • Ti raccomandiamo di portare il tuo coniglio dal veterinario per un check-up almeno due volte all'anno.

Scrivi un commento su Come sapere se il tuo coniglio ha la tigna

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se il tuo coniglio ha la tigna
Come sapere se il tuo coniglio ha la tigna

Torna su