Condividi

Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 11 settembre 2017
Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina

Per i conigli, come per altri animali da compagnia quali gatti o tartarughe, è difficile distinguere i maschi dalle femmine, in particolare quando si tratta di cuccioli. È piuttosto importante, se hai una coppia di conigli, conoscere il loro sesso, in quanto sono animali con una grande capacità di riproduzione e, se non li controlli, potresti avere una discendenza numerosa in relativamente poco tempo. Il modo più efficace per saperlo è valutando la distanza ano-genitale (la distanza tra l'ano e i genitali) che, come vedremo in seguito, è minore per le femmine. Su unCome.it descriviamo come sapere se un coniglio è maschio o femmina con questo metodo.

Passi da seguire:
1

Prendi il coniglio e mettilo a pancia in giù, per poter controllare agevolmente la zona dei genitali. Fallo con molta attenzione, perché sono animali molto timorosi e soggetti allo stress.

2

Quando è a pancia in giù, devi cercare di riconoscere l'apertura dell'ano e quella dei genitali.

Nelle femmine, nella parte più posteriore (quasi nella coda) possiamo osservare un orifizio (l'ano) e, accanto a esso, più verso il ventre ma quasi senza separazione, un foro ovale che corrisponde alla vulva. Lo schema simboleggia un coniglio femmina.

Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina - Passo 2
3

Anche nei maschi puoi vedere l'ano, circa nella stessa posizione che nelle femmine ma, a differenza di ciò che avviene per le coniglie, l'apertura successiva (da dove esce il pene) è più lontana dall'ano, c'è una separazione evidente. Inoltre, il foro è più circolare di quello delle femmine, che tende a essere più ovale. Lo schema intende rappresentare un coniglio maschio.

Un'altra opzione, non raccomandata alle persone prive di esperienza nel trattare questi animali, è far uscire il pene. Ciò si ottiene applicando una lieve pressione sui bordi del foro dello stesso per farlo uscire.

Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina - Passo 3
4

Se nonostante le indicazioni date continui ad avere dubbi, ti raccomandiamo di portare il coniglio da un veterinario possibilmente specialista in animali esotici, per sapere con certezza se è maschio o femmina. È molto importante curare il tuo coniglio adeguatamente per mantenerlo sano, felice e forte.

5

È importante che abbia alcune nozioni basiche sulla cura che necessita un coniglio domestico, così, farai si che la vita del tuo coniglietto sia sana. In primo luogo, è importante che contatti un veterinario per fare la tessera medica del tuo animale. Poi, le cure essenziali di cui ha bisogno un coniglio sono:

  • Avere a disposizione oggetti che possa rosicchiare per pulirgli i denti: pezzetti di legno, giochi speciali per conigli, etc...
  • Dovrai pettinargli il pelo in modo frequente per evitare che si formino palle di pelo nello stomaco.
  • Non devi bagnarlo maipoichè potrebbe stressarsi e soffrire di qualsiasi tipo di malattia.
  • È importante che faccia esercizio: tiralo fuori dalla gabbia sempre un pochino nell'arco della giornata per far si che il tuo coniglio si eserciti.
  • Dai da mangiare al tuo animale con ingredienti essenziali nella dieta di un coniglio: fieno e vegetali.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina
1 di 3
Come sapere se il mio coniglio è maschio o femmina

Torna su