Condividi

Come sapere se il mio gatto è malato

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 settembre 2017
Come sapere se il mio gatto è malato

Se c'è qualcosa che ci fa preoccupare per la salute del nostro animale domestico, è notarlo apatico e poco attivo, qualcosa che ci sta inviando un chiaro segnale di allarme. E anche se i gatti sono meno attivi rispetto ai cani, possiamo renderci conto quando non stanno bene se osserviamo con attenzione il loro comportamento. Se sei un amante dei gatti e ti preoccupi per la loro salute, su unCome.it, ti forniamo alcuni indizi su come sapere se il tuo gatto è malato.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se il nostro gatto ha la febbre
Passi da seguire:
1

Quando si possiede un animali domestico non è solo importante dargli da mangiare e curare la sua igiene, bensì è anche utile tenerlo ogni giorno sotto controllo, in questo modo, sarà più facile determinare se il tuo gatto gode di buona salute o se, al contrario, è malato. Non si tratta di stare tutto il tempo dietro al tuo felino, bensì di prestare attenzione al suo atteggiamento e comportamento.

2

Se hai notato che negli ultimi giorni il tuo gatto non ha mangiato come suo solito e mostra mancanza di appetito, è probabile che il tuo animale domestico sia malato. A volte un problema di stomaco, febbre o qualsiasi altra condizione può far sì che il tuo gatto perda improvvisamente l'appetito e smetta di mangiare come suo solito.

3

Se hai il sospetto che il tuo gatto stia soffrendo di qualche mal di stomaco, è importante controllare la sua lettiera o tavoletta igienica. Indossando un paio di guanti, verifica se l'animale soffre di diarrea o feci meno consistenti del normale, in qual caso, è necessario portarlo dal veterinario, onde assicurarti che sia sano.

4

Se il tuo gatto vomita una volta sola, può darsi che abbia soltanto mangiato qualcosa che gli ha fatto male, ricorda che sono animali curiosi che non hanno paura di esplorare. Ma se vomita più di una volta, portalo immediatamente dal veterinario per escludere l'eventualità di un'indigestione o di un avvelenamento.

5

Il consumo eccessivo di acqua è altresì un segnale che il gatto può essere malato. Se noti che il suo naso è più umido del solito, anche questo è un segnale che indica che c'è qualcosa che non va.

6

Quando l'animale è più pigro del solito, risulta apatico e fa fatica a camminare e a mantenere l'equilibrio, è possibile che sia malato, ragion per cui, è consigliabile dargli attenzione medica.

7

Se hai il sospetto che ci sia qualcosa che non va con il tuo gatto, è importante tenere sott'occhio la sue lettiera, non solo per vedere come sono le sue evacuazioni, bensì anche per controllare se il tuo felino sta orinando in modo normale oppure ha qualche difficoltà, quest'ultimo caso è un chiaro segnale che il tuo gatto può avere qualche problema di salute.

8

Gli occhi acquosi e di strano aspetto, l'irritabilità e aggressività o una caratteristica fisica evidente come il rigonfiamento di qualche parte del corpo o il pelo di colore opaco, sono altresì chiari segnali che il tuo gatto può essere malato.

9

In caso di uno qualsiasi di questi sintomi, non esitare a consultare immediatamente il tuo veterinario o portare direttamente il tuo gatto presso un centro specializzato, in questo modo, gli specialisti possono aiutarlo a guarire il prima possibile e nel migliore dei modi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se il mio gatto è malato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come sapere se il mio gatto è malato

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se il mio gatto è malato
Come sapere se il mio gatto è malato

Torna su