Condividi

Come posso mantenere pulito il mio gatto sempre

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 giugno 2020
Come posso mantenere pulito il mio gatto sempre

C'è una caratteristica tipica dei felini che nessun proprietario può ignorare: i gatti sono animali molto puliti. Anche se conviene abituarli all'acqua sin da piccoli, la realtà è che questi animali si lavano spesso da soli. Tuttavia, e in funzione di dove va in giro il nostro gatto, molte volte si sporca più del normale e gli è difficile pulirsi da solo, questo è il motivo per cui molte persone si chiedono come mantenere il gatto pulito senza incomodarlo troppo. Su unCome.it ti diamo alcuni consigli per ottenerlo con successo.

Passi da seguire:
1

I gatti si leccano da soli per pulire il pelo, sono animali in estremo molto puliti, tuttavia, e soprattutto per evitare che lascino troppi peli per casa, è opportuno aiutarli con il compito di lavarsi per tenerli adeguatamente puliti.

2

Spazzolare il pelo del nostro gatto è fondamentale per mantenerlo pulito. Ciò contribuirà a ridurre lo sporco del mantello, eliminare i nodi, evitare che la casa è sempre piena di peli, e al tempo stesso preveniamo che il nostro animale costantemente ingoi peli, riducendo eventuali malattie in gatti con problemi per sputare le palle di peli.

Nel caso dei gatti a pelo corto possiamo farlo una volta alla settimana, mentre quelli a pelo lungo richiedono la cura quotidiana.

3

Se si vive in una casa con giardino o il tu gatto ha contatti con altri animali, è molto importante che oltre a spazzolarlo fai attenzione alla presenza di parassiti come pulci o zecche, nonché allo stato della pelle che deve essere esente da graffi, ferite e irritazioni.

4

Se vuoi mantenere il tuo gatto pulito è molto importante pulire le orecchie, una parte molto delicata dell'anatomia dell'animale. La corretta pulizia delle orecchie del gatto aiuta a prevenire varie malattie, la raccomandazione è di farlo una volta al mese.

Per cominciare non introdurre mai nulla nelle orecchie del felino (bastoncini, bastoncini con cotone ecc) a causa di qualsiasi movimento improvviso, tipico di questi inquieti animali, che possono causargli danni gravi. La cosa migliore è di utilizzare una garza con siero bene scolato e pulire l'orecchio nella parte esterna e interna ma senza andare troppo in profondità per non recare danno.

5

Anche con una garza inumidita nel siero possiamo pulire gli occhi del nostro gatto nel caso in cui abbia qualche residuo o sporco. Prendi con fermezza la testa dell'animale e delicatamente elimina qualunque sporco con la garza. È molto importante essere delicato, in quanto se il felino si sente attaccato o a disagio è possibile che ci sfugga dalle mani o ci attacchi per sottrarsi alla situazione.

6

Sebbene i gatti non sono spesso animali da compagnia che fanno un bagno, come nel caso dei cani, è utile far abituare sin da piccolo il nostro felino all'acqua, perché se in qualsiasi momento il manto si macchia con fango, grasso o qualsiasi altra sostanza, avremo bisogno in casa di fargli un bagno, e l'idea è far sì che l'esperienza sia il più gentile possibile per il nostro animale.

7

Per mantenere pulito il gatto è importante rendere il compito della pulizia un'esperienza piacevole per l'animale. Non dobbiamo mai imporlo solo perché ciò provocherà timore nel felino a cui poi costerà lasciare che ci avvicineremo. Dopo la fine ricompensalo con una biscotto per gatti affinché senta che è valsa la pena sottoporsi all'intero processo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come posso mantenere pulito il mio gatto sempre, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come posso mantenere pulito il mio gatto sempre

Ti è piaciuto l'articolo?

Come posso mantenere pulito il mio gatto sempre
Come posso mantenere pulito il mio gatto sempre

Torna su