Condividi

Come curare i calli sui gomiti del cane

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare i calli sui gomiti del cane

Ispessimenti e callosità non sono solo proprie degli esseri umani: anche i nostri amati compagni a quattro zampe possono soffrirne e, come noi, provarne fastidio. Ma questo problema presenta soluzioni semplici che faranno che sì che il tuo cane si senta molto meglio. Su unCome.it ti spieghiamo come curare i calli sui gomiti del tuo cane e dargli così una migliore qualità della vita.

Potrebbe interessarti anche: Come curare il pelo del cane
Passi da seguire:
1

La comparsa dei calli è dovuta, normalmente, a una costante pressione su una determinata zona del corpo dell'animale a causa del suo eccesso di peso o all'attrito con superfici troppo ruvide, ad esempio il terreno, i pavimenti di cemento ecc.

Come curare i calli sui gomiti del cane - Passo 1
2

I calli di solito compaiono nei gomiti dei cani a pelo corto, ma possono comparire anche sulle natiche. Questi ispessimenti creano disturbi poiché sono sempre in attrito con il suolo e le superfici su cui il nostro cane si siede o si sdraia.

3

In molti casi le callosità sui gomiti o sulle natiche del cane possono diventare ferite che causano sanguinamento e infezioni, e se lo sfregamento con le superfici dure è costante è difficile che l'animale migliori se non ci prendiamo cura della situazione.

4

Il modo migliore di curare i calli del tuo cane è applicare diverse volte al giorno una crema idratante per migliorare la pelle della zona colpita e renderla più morbida. Non dovrai mai applicare creme per le persone, ma consultare il tuo veterinario e chiedergli di consigliarti il prodotto giusto per il tuo animale da compagnia.

Come curare i calli sui gomiti del cane - Passo 4
5

Un'altra soluzione che puoi mettere subito in pratica è migliorare la superficie sulla quale il tuo animale si sdraia di solito e renderla più comoda. Per esempio, puoi posizionare un materasso nella zona in cui dorme o nell'area dove passa più tempo sdraiato o, nel caso tu abbia un giardino, spostare la cuccia in un posto in cui ci sia dell'erba o un prato. Meno attrito il tuo cane avrà con superfici dure, più velocemente guarirà.

6

Se nonostante l'applicazione della crema e il cambiamento della superficie su cui l'animale si sdraia, noti che il problema non migliora, è consigliabile che lo porti dal veterinario, affinché lo visiti e trovi una soluzione migliore.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare i calli sui gomiti del cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come curare i calli sui gomiti del cane

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare i calli sui gomiti del cane
1 di 3
Come curare i calli sui gomiti del cane

Torna su