Condividi
Condividi in:

Come rifiutare un'offerta di lavoro

Passo per passo
 
Come rifiutare un'offerta di lavoro

Ti hanno accettato in un lavoro ma non soddisfa le tue aspettative? Allora è il momento di essere del tutto sincero e comunicare all'impresa che il posto che ti offrono non è di tuo interesse, ma come farlo senza dare una cattiva impressione? Ci sono alcuni modi in cui puoi uscire a testa alta da questa situazione dando una buona impressione al dipartimento di risorse umane e facendo in modo che la tua reputazione di professionista non sia danneggiata. In questo articolo di unCome ti mostriamo come rifiutare un'offerta di lavoro dandoti alcuni consigli che speriamo ti siano di aiuto.

Potrebbe interessarti anche: Come scrivere una lettera di motivazione
Istruzioni:
1

Prima di rifiutare un'offerta di lavoro è importante valutare cosa ti stanno proponendo e riflettere se davvero non ti interessa. Molte volte possiamo essere impulsivi quando lo stipendio, l'orario o i compiti da svolgere non sono quelli che ci aspettavamo ma ci sono molti altri aspetti che vale la pena analizzare e valutare come, per esempio, se ci sono possibilità di crescita nell'impresa, se è il settore che ti interessa, se esiste la possibilità di aumentare lo stipendio, eccetera.

Prima di precipitarti, pensa bene ai pro e ai contro e, se lo ritieni necessario, parla con i tuoi amici e familiari perché un punto di vista esterno è sempre positivo e chiarificatore.

2

Se definitivamente il posto di lavoro non ti interessa, esistono diversi modi in cui puoi rifiutare l'offerta. Uno di essi è farlo per iscritto, mediante lettera o e-mail, e inviarla al contatto delle risorse umane con cui hai avuto il processo di selezione. La lettera in questione dovrà essere molto cordiale in cui ringrazi per l'opportunità ma spiegando sinceramente perché non ti interessa il lavoro. Soprattutto, è essenziale essere educato e mostrare sempre un atteggiamento professionale per non chiuderti le porte.

3

Anche per telefono puoi rifiutare un'offerta di lavoro parlando in maniera lenta con il responsabile del processo di selezione ed elencando i motivi per cui non accetti quest'incarico. Prima di fare questa chiamata, ti raccomandiamo di farti uno schema affinché durante la discussione non perda il filo e dica cose che in fondo non sono adeguate e non volevi dire.

Essere sinceri è giusto ma non dimenticare che l'aspetto più importante è essere grato e cordiale, cioè invece di dire "Pagate davvero poco" è più appropriato dire qualcosa come "Il salario proposto non soddisfa le mie aspettative, mi dispiace". Sincero ma educato, questo è il trucco.

4

Ma, senza dubbio, il modo migliore di rifiutare un'offerta di lavoro è in persona. La comunicazione diretta è molto più umana, chiara e cordiale di qualsiasi altra. Qui potrai spiegare chiaramente i motivi e, se possibile, potrai negoziare. Chissà? Forse sono disposti ad alcuni cambiamenti che tu proponi loro e alla fine il lavoro sì che ti interesserà. Parlando si comprende la gente e un lavoro è una relazione tra impresa e lavoratore, quindi la comunicazione è fondamentale per la comprensione di entrambe le parti.

Inoltre, anche se non sono disposti a negoziare, faccia a faccia è sempre il modo migliore per creare empatia, per far comprendere i tuoi motivi e poter rifiutare l'offerta ma ottenere che abbiano il curriculum per altri posti che soddisfano le aspettative. In ambito lavorativo non devi chiudere le porte e cercare di mostrare sempre il tuo aspetto più responsabile e professionale.

5

In sintesi, per rifiutare un lavoro ti diamo una serie di consigli che ti aiuteranno nel miglior modo possibile:

  • Soprattutto, prima di dire "no" a un lavoro ti raccomandiamo di valutare le condizioni che ti propongono e pensare a lungo termine, non ti concentrare solo con quello che offrono all'inizio.
  • Quando rifiuti il posto, la prima cosa da fare è ringraziare l'impresa per l'occasione che ti hanno dato e per la fiducia che hanno riposto in te.
  • Quando si tratta di spiegare i tuoi motivi cerca di essere chiaro, conciso ed educato. Non andare per le lunghe né dare più spiegazioni del necessario.
  • Mostra un atteggiamento vicino e gentile per non chiuderti le porte ad altri processi di selezione che possano essere più interessanti per te. Non affrontare né attaccare direttamente la società che ti vuole assumere. In questo articolo ti mostriamo come comportarsi durante un colloquio di lavoro.
6

E, soprattutto, per evitare di passare questo brutto momento in cui devi rifiutare un lavoro, su unCome ti consigliamo prima di iscriverti a qualsiasi offerta, di controllare bene le condizioni, il luogo di lavoro, di informarti sull'azienda e avere chiaro il posto che ti propongono. In questo modo, otterrai che i colloqui a cui vai siano realmente produttivi e che né tu né l'impresa perdiate tempo con lavori che non interessano. Prima di inviare curriculum alla cieca, informati bene sulle condizioni.

In questo articolo di unCome ti raccomandiamo i migliori siti per cercare lavoro sicuramente ti serviranno a trovare il lavoro che stai cercando.

7

Se desideri leggere altri articoli simili a Come rifiutare un'offerta di lavoro, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Lavoro.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come rifiutare un'offerta di lavoro

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come rifiutare un'offerta di lavoro
1 di 4
Come rifiutare un'offerta di lavoro