Condividi

Come non rimanere incinta senza preservativo

Di Michele Bonalumi. Aggiornato: 5 gennaio 2018
Come non rimanere incinta senza preservativo
Immagine: controlacrisi.org

Diciamoci la verità: sia gli uomini che le donne trovano il sesso senza preservativo più eccitante, nonostante esponga a più rischi, come quello di rimanere incinta oppure esporsi a malattie sessualmente trasmissibili. Visto l'alto interesse verso questo argomento, oggi in Uncome cerchiamo di esaminare quali sono i metodi più efficaci, e quelli meno, per sapere come non rimanere incinta senza preservativo!

Potrebbe interessarti anche: Posso restare incinta se...

I metodi più sicuri: contraccettivi ormonali

Il contraccettivo più sicuro per eccellenza è la pillola, dato che protegge dal pericolo di una gravidanza nel 99,9 % dei casi. Lo 0,1 % dei casi di insuccesso di questo contraccettivo è dato solo da una possibile dimenticanza, o dall'espulsione causata da diarrea e vomito oppure come ultimo caso dall'utilizzo di alcuni antibiotici. Con un po' di attenzione, si è coperti al 100 percento potendo anche godere di rapporti sessuali non protetti. Che volere di più?

A fare compagnia alla pillola, troviamo altri due contraccettivi ormonali come il cerotto e l'anello vaginale. Il primo si applica sulla pelle e con la sua azione, rilascia gli stessi ormoni della pillola facendoli entrare direttamente nel circolo sanguigno. Rispetto a quest'ultima, ha il vantaggio di dover essere applicato una sola volta a settimana, riducendo così il pericolo di dimenticanza. Da questo punto di vista è ancora meglio l'anello vaginale, visto che va inserito nella vagina solo una volta al mese, ed ha la stessa efficace degli altri due metodi contraccettivi citati prima.

Dovete considerare, come ultima cosa, che se usate questi contraccettivi non vi metterete al riparo dalla trasmissione di malattie veneree.

Come non rimanere incinta senza preservativo - I metodi più sicuri: contraccettivi ormonali
Immagine: deabyday.tv

La spirale

La spirale, dopo i metodi ormonali, è lo strumento più sicuro per non rimanere incinta se non si vuole usare il preservativo. È un dispositivo che viene collocato, da parte del ginecologo, come barriera davanti all'utero e va sostituito periodicamente. Evita la gravidanza nel 98 % dei casi.

Può essere inserito solo in caso di buona salute dell'utero ed è sconsigliato a chi soffre di infezioni genitali o abbondanti perdite di sangue durante il ciclo. Grazie alla sua azione, la spirale evita l'annidamento di un ovulo fecondato. Ha il vantaggio che una volta inserito, si debba fare solo un controllo dopo un mese e successivamente ogni sei mesi.

Come non rimanere incinta senza preservativo - La spirale

Il diaframma

Anche il diaframma, come la spirale, è un metodo contraccettivo chiamato "a barriera". Per usarlo avrete bisogno di una visita medica per imparare ad inserirlo. Per aumentare la sua efficacia, viene spesso abbinato a creme spermicide, che riescono anche a combattere batteri e virus, tra i quali quello dell'HIV.

A differenza del profilattico, è più robusto, si può riutilizzare più volte e si può inserire molto tempo prima del rapporto. E soprattutto... permette la penetrazione senza preservativo! Dopo l'utilizzo, non bisogna toglierlo per le successive 8 ore.

Come non rimanere incinta senza preservativo - Il diaframma

Evita i metodi naturali!

Sicuramente avrai sentito di metodi naturali per non rimanere incinta senza preservativo .... bene, però sappi che questi non sono affatto sicuri e che il rischio di rimanere incinta è alto. Evita il coito interrotto, in quanto durante l'atto sessuale vengono rilasciati dal pene gocce di liquido di pre-eiaculazione che contengono spermatozoi che potrebbero inseminare l'ovulo. Anche altri metodi come quelli della temperatura basale, il metodo Ogino-Knaus o il metodo Billings non vanno presi sul serio. Le percentuali di insuccesso di questi metodi, basati sull'osservazione e sugli studi dell'ovulazione, vi faranno capire il perché:

  • temperatura basale: dall' 8% al 15 %
  • coito interrotto: dal 10% al 18%
  • metodo Billings: dal 15% al 30%
  • metodo Ogino-Knaus: dal 26% al 40%
Come non rimanere incinta senza preservativo - Evita i metodi naturali!

Recati a un consultorio

Se hai dei dubbi, non c'è soluzione migliore che quella di recarti al consultorio più vicino a casa tua dove troverai tutte le informazioni che desideri sui metodi contraccettivi alternativi al preservativo, oppure puoi sempre consultare il tuo medico di fiducia!

Come non rimanere incinta senza preservativo - Recati a un consultorio

Se desideri leggere altri articoli simili a Come non rimanere incinta senza preservativo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come non rimanere incinta senza preservativo

Ti è piaciuto l'articolo?

Come non rimanere incinta senza preservativo
Immagine: controlacrisi.org
Immagine: deabyday.tv
1 di 6
Come non rimanere incinta senza preservativo

Torna su