Condividi

Come muoversi durante il sesso

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come muoversi durante il sesso

Il ritmo svolge un ruolo fondamentale per quanto riguarda il sesso, al punto che, se la coppia non riesce ad avere lo stesso, l'incontro sessuale difficilmente sarà un successo. Sebbene ogni persona goda del sesso a modo suo, la chiave sta nel trovare un ritmo giusto, equilibrato, che genererà piacere ad entrambi. Proprio per questo motivo, in questo articolo di imparaCOME su come muoversi durante il sesso, ti forniamo degli utili consigli che ti aiuteranno a capire le movenze e il ritmo da seguire per ottenere il massimo del piacere da un rapporto sessuale.

Potrebbe interessarti anche: Quante calorie bruciamo durante il sesso
Passi da seguire:
1

Quando iniziamo una nuova relazione vogliamo farci desiderare dal nuovo partner, o se si tratta della prima esperienza sessuale, stiamo conoscendo quella persona e trovando il modo giusto di farlo, quindi è assolutamente naturale che vi sia un processo di adattamento da parte di entrambi. L'importante è cercare di comprendere il movimento corporeo del nostro partner per seguirne il ritmo, e trovare un punto d'incontro in cui entrambi godiamo pienamente. Un consiglio: impara dall'altro e apriti per insegnargli tutto quello che sai.

2

L'atto sessuale è di entrambi, per questo motivo è importante che tutti e due partecipino attivamente alla stessa maniera. La prima raccomandazione è che nessuno resti immobile durante il coito, o la penetrazione sarà piacevole solo a metà.

Pensa che fare sesso è come ballare, per cui è bene che entrambi si muovano. Le diverse posizioni sessuali fanno sì che normalmente uno dei due debba muoversi con maggiore intensità, ma l'importante è cercare di adattarsi.

3

Ci sono moltissimi movimenti che possiamo applicare a letto e che dipendono sempre dalla posizione sessuale che stiamo sperimentando, ma una chiave infallibile per sapere se lo stai facendo bene è questa: se ti disturba, anche per l'altra persona non è piacevole. Questo consiglio si applica in particolare alle ragazze.

Quando una posizione ci provoca dolore e fastidio o se con questa non sentiamo lo sfregamento adeguato, è molto probabile che anche il tuo partner non stia godendo appieno. La migliore posizione è quella che consente che entrambi si adattino, che si possano muovere in tutta tranquillità e che provino piacere.

Come muoversi durante il sesso - Passo 3
4

Qualsiasi movimento tu scelga, presta speciale attenzione al ritmo, che sarà segnato dall'intensità dei preliminari. Ci sono incontri in cui vogliamo fare tutto velocemente e in modo molto intenso, altri che ci invitano al sesso più lento, e a volte abbiamo un po' di entrambi: iniziamo lentamente e poi finiamo con le penetrazioni profonde che portano all'orgasmo.

Ciò che conta è che entrambi abbiano lo stesso ritmo, e che se senti che è molto lento o troppo veloce tu lo riferisca al partner in modo dolce. Del resto, il sesso è anche un modo per comunicare con il partner.

5

All'inizio può creare disagio, ma man mano che gli incontri aumentano cresce l'affiatamento sessuale e tutto diventa semplice, infatti, iniziamo a capire come muoverci durante il sesso con quella persona, e gli incontri diventano sempre più piacevoli.

Tuttavia non temere mai di provare movimenti diversi: se c'è qualcosa che desideri fare, che richiama la tua attenzione e che pensi piacerebbe al tuo partner non ti vergognare e fallo! Può nascerne un'esperienza bellissima. Abbiamo visto come muoversi durante il sesso, ora tocca a te sperimentare senza paura le varie posizioni. Ricorda: esprimi con garbo ma senza tabù i tuoi desideri!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come muoversi durante il sesso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come muoversi durante il sesso

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
leo
Salve forse la mia domanda è banale ma non riesco a trovare risposte. Ho 18 anni e ho fatto l'amore con la mia ragazza. Per la prima volta ho avuto un orgasmo dentro di lei (lei ha preso la pillola). Al momento dell'eiaculazione continuavo a muovermi avanti e indietro e ho provato fastidio, come se dell'aria mi ritornasse indietro e penetrasse il mio pene. Alcuni amici hanno detto che al momento dell'eiaculazione non bisogna più fare avanti e indietro. Scusate la mia domanda cosi stupida ma la prima volta come rapporto completo è stata deludente per me. Cosa dovrei fare? Movimento o devo stare fermo durante l'eiaculazione? Grazie anticipatamente

Come muoversi durante il sesso
1 di 2
Come muoversi durante il sesso

Torna su