Condividi
Condividi in:

Come formare una coppia stabile

Come formare una coppia stabile

Sembra che tutti tendiamo a cercare la nostra metà della mela e formare una coppia stabile. Non si tratta di un lavoro facile e ci sono diversi fattori che entrano in gioco, e che possono rappresentare la differenza tra raggiungere l'obiettivo o rimanere a metà strada. Attualmente, con le reti sociali e i nuovi mezzi di comunicazione, le relazioni sembrano essere diventate più sporadiche e, in un certo senso, più digitali. Tuttavia, avere chiare alcune cose può essere determinante al momento di stare in coppia, mantenerla e far sì che il rapporto cresca. Se sei tra le persone che cercano qualcosa di serio, tralasciando le cose sporadiche o passeggere, in questo articolo di unCome.it ti spieghiamo come formare una coppia stabile.

Potrebbe interessarti anche: Come migliorare la convivenza in coppia

Non accontentarti

Inizialmente, la maggior parte delle persone ha l'idea che, quando decide di stare in coppia, lo fa perché innamorati o perché quella persona le attira in maniera incredibile. Tuttavia, non è raro trovare persone che spesso si accontentano della prima persona che compare nella loro vita. Se la persona con cui decidiamo di stare non ci riempie o se noi non riempiamo lei, difficilmente il rapporto andrà a buon fine. Dobbiamo apprezzare la nostra metà e sentirci apprezzati da lei, e se due persone non si riempiono reciprocamente, c'è un vuoto che presto o tardi distruggerà la relazione. Non devi avere la sensazione di stare con la persona che hai davanti per il fatto di non essere in grado di ottenere nulla di meglio o semplicemente perché stai comodo, perché un rapporto implica molte più cose.

Conoscersi richiede tempo

Seguendo il punto precedente, è possibile conoscere una persona con cui non hai avuto un colpo di fulmine a prima vista. Infatti, molte persone iniziano a uscire dopo aver trascorso molto tempo dal giorno in cui si sono conosciute. Ciò può accadere perché capita una situazione nuova che non si era mai verificata o perché le persone si conoscono meglio o vivono una esperienza insieme che accende una scintilla che prima non c'era. Cominciata una relazione e volendo ottenere una coppia stabile, l'importante è conoscersi, e ciò richiede tempo.

La fretta è cattiva consigliera

Conoscersi richiede tempo, come anche ottenere una coppia stabile. Anche se non ci sono segreti o regole stabilite, alcune relazioni possono finire male per voler accelerare troppo. Per comprenderlo meglio, potremmo tracciare varie linee immaginarie e ciascuna implica salire di un gradino nella relazione. Se passiamo dal primo livello al quinto troppo velocemente o addirittura saltando alcuni dei passi precedenti, arrivare al punto di ottenere una coppia stabile potrà rivelarsi molto complicato. Ciascun rapporto può essere creato in modo diverso ma cercare di assaporare ogni nuovo passo che facciamo accanto al partner è qualcosa che va vissuto.

La fiducia

La fiducia è uno dei passi di cui parlavamo nel punto precedente. La fiducia è uno degli obiettivi da raggiungere nel rapporto, ed è qualcosa che si ottiene con il tempo. Ancora una volta, vediamo che per costruire una coppia stabile, dobbiamo ripassare i punti precedenti, per vedere che tutto si incastra e ha senso. La fiducia è uno dei beni più preziosi in una relazione, e anche uno dei più difficili da raggiungere. La fiducia è credere nella tua metà, lasciare le gelosie da parte ottenendo un livello reciproco di libertà che vi unisce più che mai. Formare una coppia stabile è impossibile senza la fiducia, perché è come cercare di viaggiare in automobile con una ruota che perde aria.

Pensare al futuro

Chi desidera costruire una coppia stabile, è una persona che vive nel presente godendosi ogni momento, ma che guarda al futuro pensando a piani e progetti con la sua metà. Se quanto indicato prima ha funzionato, due persone che si amano penseranno a un viaggio insieme che vada ben al di là di un viaggio di andata e ritorno. È un viaggio lungo che richiede sforzi e sacrificio ma che ha il vantaggio di essere fatto in due. Pensare al futuro è fidarsi della relazione ed è un segnale che ci interessa creare una relazione nel modo migliore, assicurando di fare le cose per bene. Al contempo, pensare al futuro ci aiuta a costruire una coppia stabile, perché possiamo sapere quali binari vogliamo prendere e quelli da evitare.

Questi sono i segreti per vivere in coppia.

Accettare i difetti, apprezzare le virtù

Se abbiamo chiaro che vogliamo costruire una coppia stabile, dobbiamo guardare la persona che abbiamo davanti e accettare che non è perfetta e che non lo sarà, come tu non lo sei e né lo sarai. La magia sta nel saper vedere le virtù che rendono la nostra metà una persona speciale e che ci attraggono in lei, nonché accettare e cercare di capire i suoi difetti, accettando che tutti ne abbiamo. Questo ci consente di ammirare le cose della nostra metà e cercare di imparare da esse. In un certo modo, è una maniera di compenetrarsi, che è difficile da raggiungere ma molto desiderato dalla maggior parte delle persone che cercano di costruire una coppia stabile. Capirsi richiede tempo ma quando ci si riesce, uno sguardo può sostituire qualsiasi parola.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come formare una coppia stabile, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come formare una coppia stabile

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come formare una coppia stabile
1 di 6
Come formare una coppia stabile