Condividi

Come curare la fimosi

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come curare la fimosi
Immagine: stirile.rol.ro

La fimosi è quando il prepuzio del pene non si ritrae in modo adeguato, producendo dolore e fastidio al momento di pulirlo, masturbarsi o avere rapporti sessuali. Ciò può essere dovuto all'ostruzione e cicatrizzazione dell'apertura del prepuzio prodotta dalla balanite o da una condizione congenita. In ogni caso la fimosi genera molti fastidi al paziente, che si vede preclusa la possibilità di realizzare una corretta igiene del pene. Per cui, su unCome.it ti spieghiamo come curare la fimosi e migliorare la salute intima.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi casalinghi per curare la fimosi
Passi da seguire:
1

In primo luogo, se toccando il prepuzio senti dolore e fastidio che ti impediscono di effettuare la corretta igiene della zona o realizzare attività connesse alla tua vita intima, è molto importante che consulti un urologo per un controllo. In questo modo potrai sapere con esattezza se si tratta di una fimosi, una parafimosi o qualsiasi altro problema.

2

Se ti è stata diagnosticata una fimosi, uno specialista può indicarti il trattamento più appropriato. Tuttavia, su unCome ti forniamo alcune soluzioni abituali a questa condizione.

Il trattamento più abituale per la fimosi è la circoncisione, un intervento chirurgico in cui viene rimosso il prepuzio e il glande resta completamente esposto. È il trattamento generalmente più applicato per risolvere i fastidi creati da questa condizione.

3

Quando il problema risiede specificamente nella strettezza del prepuzio, una buona alternativa è la plastica prepuziale, una procedura in cui il prepuzio viene ampliato per risolvere il problema, essendo una scelta chirurgicamente meno aggressiva della circoncisione.

4

Anche il trattamento della fimosi con corticosteroidi è abituale quando i pazienti sono bambini di età superiore ai tre anni. Consiste nell'applicare i cortisonici indicati nella zona colpita due volte al giorno per cinque giorni. Il quinto giorno si cominciano a realizzare delicati massaggi al fine di ritirare progressivamente il prepuzio, questo esercizio non deve produrre dolore al bambino.

Applicare la crema quotidianamente e realizzare i massaggi aiuterà progressivamente il prepuzio a ritirarsi completamente fino a ottenere una funzionalità normale. Il trattamento nella sua totalità deve durare un mese e essere controllato da un medico.

Nel caso in cui con i corticosteroidi non facciano effetto, è possibile che si ricorra a una delle due opzioni chirurgiche precedenti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare la fimosi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come curare la fimosi

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Admin
Prova da andare da un andrologo e fare una visita. Si tratta di una caratteristica che potrebbe darti problemi. Non è niente di grave comunque.
Maxym
ciao ho 16 anni vorrei chiedere per prepuzio stretto non mi piace aprire pene mi da fastidio

Come curare la fimosi
Immagine: stirile.rol.ro
Come curare la fimosi

Torna su