Condividi

Come comportarsi al primo appuntamento

 
Di Tamara Rigotti. 11 dicembre 2019
Come comportarsi al primo appuntamento

Si dice che sia "la prima impressione quella che conta" e per questa ragione i primi appuntamenti ci rendono così nervosi. Ma se pensi che il detto si riferisca solo al primo impatto visivo... ti sbagli di grosso! Ci sono molti dettagli del nostro comportamento che, senza essere consapevoli, parlano di noi; di come siamo, cosa vogliamo, cosa ci piace, ecc.

Il linguaggio del corpo, l'aspetto e il tono della voce sono un chiaro esempio del fatto che ci sono cose tanto, o più, importanti quanto quello che diciamo o il nostro aspetto fisico. Sono, infatti, gesti che inviano una serie di messaggi che il cervello elabora anche se non ne siamo consapevoli. Se vuoi sapere come comportarti al primo appuntamento, continua a leggere questo articolo di unCome. Ti daremo utili consigli su come comportarti, cosa aspettarti e di cosa parlare al primo appuntamento. Da non perdere!

Potrebbe interessarti anche: Come chiedere un appuntamento a una ragazza

Come comportarsi al primo appuntamento: consigli utili

Non importa quanto siamo diversi gli uni dagli altri, ci sono sentimenti ed emozioni che sono universali. Condividiamo alcuni dettagli che, in generale, piacciono o non piacciono a quasi tutti. Quello che di solito cerchiamo al primo appuntamento è sapere se possiamo fidarci dell'altra persona o, al contrario, vediamo comportamenti che fanno scattare in noi un segnale d'allarme. Pertanto, ci sono alcune semplici linee guida che ci aiuteranno a generare un clima di fiducia e "buone vibrazioni" che renderanno il nostro primo appuntamento una serata indimenticabile. Questi sono i nostri consigli per il primo appuntamento:

  • Preparazione: un appuntamento inizia molto prima dell'ora stabilita. È importante sentirci bene nella nostra pelle, cosa che implica una preparazione.
  • Sistemarsi e farci belli, senza esagerare: il truccarci o l'acchiacchittarci troppo può farci apparire artificiali e può generare sfiducia, ecco perché consigliamo di scegliere abiti che ti favoriscano ma con i quali ti senti a tuo agio. Se c'è qualcosa del nostro outfit che ci mette a disagio (anche se sono le nostre scarpe) potrebbe confondere l'altra persona e portarla a pensare che ci sentiamo così a causa della sua presenza.
  • Sii cosciente del linguaggio del corpo: ci sono momenti in cui l'atteggiamento, la postura e i gesti mostrano molto di ciò che proviamo. Ciò è particolarmente lampante quando parliamo di sentimenti negativi come insicurezza, ansia o noia. La chiave è, dunque, la naturalezza , cerca di essere te stesso, sii onesto e calmo.
  • Scegli un luogo adatto: è meglio scegliere un luogo pubblico per il primo appuntamento. Ci farà sentire più sicuri e renderà più facile terminare rapidamente l'appuntamento se non sta andando bene. La maggior parte dei portali di servizi di appuntamenti consigliano di avere un primo appuntamento in un ristorante, non solo perché il modo di mangiare dice molto di una persona, ma perché limita naturalmente la durata dell'appuntamento. Ovunque sia, cerca di assicurarti che si tratta di un luogo piacevole che ti permetta di conversare senza distrazioni.
  • Mostra interesse: un aspetto chiave al primo appuntamento è saper ascoltare. Il nostro interesse deve essere reale e, in una conversazione, ci fornirà molte informazioni essenziali sull'altra persona. Mostra che stai prestando attenzione con un buon contatto visivo, perché non guardare l'altra persona può farle avere la sensazione che sei assente.
  • Respira: senti che dei pensieri ansiosi ti stanno per assalire? Fai un bel respiro e incoraggia te stesso continuando a ripeterti che sei in grado di gestire questo momento.
  • Sorridi: da non confondere con una risata isterica generata dal nervosismo. Fai dell'umorismo senza esagerare, sorridi con la persona che hai di fronte, in modo da creare una situazione di benessere e familiarità per entrambi.

Cosa fare al primo appuntamento

Come già abbiamo accennato, scegliere il luogo perfetto per l'appuntamento può essere decisivo. È preferibile scegliere un luogo pubblico, perché dovremo tenere presente che c'è la possibilità che l'appuntamento non vada così bene. Se tutto fila liscio, potrete "portare altrove" l'appuntamento, ma se non ti senti a tuo agio, puoi sempre terminare l'appuntamento in un modo più soft.

Deve essere un luogo neutro e tranquillo che favorisca la tranquillità e la sensazione di benessere. È importante poter conversare perché dopo tutto, solo allora potrai conoscere bene l'altra persona. Evita luoghi con poca luce, musica eccessivamente alta, troppe persone o troppo rumore. Tieni presente che il centro dell'attenzione dovresti essere tu, non qualcosa dell'ambiente.

Se sei una persona molto nervosa, una passeggiata nel parco sarà sempre un'opzione rilassante; Se non vuoi che l'appuntamento sia molto lungo, puoi invitare a prendere un caffè in un posto carino. Tuttavia, se hai grandi aspettative, puoi fare un invito a cena.

Come comportarsi al primo appuntamento - Cosa fare al primo appuntamento

Come comportarsi al primo appuntamento

Lo scopo di un primo appuntamento è verificare se la sensazione che qualcuno ti da è davvero buona. Per questo, dobbiamo scoprire chi è veramente quella persona e come si comporta in determinate situazioni. In questo caso, la cosa migliore che possiamo fare è ascoltare, iniziare una conversazione e mantenere un'atmosfera rilassata, anche se a volte i nostri nervi possono tradirci.

Cosa dobbiamo fare se i nostri nervi ci giocano un brutto tiro? Cercare di mantenere la calma e pensare che tutto sia sotto controllo. Sii intraprendente, positivo e interessante, intavola una conversazione divertente, poni domande e ascolta attentamente, ridi di te stesso, fai delle battute ma non esagerare. La chiave è sapere dove sta il limite.

Di cosa parlare al primo appuntamento

Ad un primo appuntamento, avviene uno scambio di opinioni, principalmente per trovare punti in comune con l'altra persona. Cerca di mostrare interesse ed esprimerti naturalmente, poiché ciò genererà un clima di fiducia. Non fingere, perché anche se non lo credi, si vede sempre, quindi parla di ciò che sai e impara ciò che non conosci . Inoltre, se la relazione inizia con sincerità, potremo sempre essere noi stessi. Tieni a mente questi suggerimenti per un primo appuntamento:

  • Non dimenticare l'educazione: cortesia e gentilezza aprono molte porte. Ad esempio, puoi iniziare una conversazione lodando il luogo scelto se sei l'invitato e, se sei "l'organizzatore", puoi commentare il motivo che ti ha portato a sceglierlo.
  • Evita questioni controverse: anche se sembrano argomenti quotidiani, parlare di politica, religione o calcio può finire in lite . Molto probabilmente, una discussione significa la fine dell'appuntamento.
  • Non parlare delle tue relazioni passate: es. I fallimenti coniugali e le delusioni amorose non sono argomenti adatti per un primo appuntamento. Tra l'altro, possono causare la sensazione che viviamo ancorati nel passato o che non abbiamo ancora superato una relazione precedente.
  • Condividi le tue aspettative: un buon modo per considerare una possibile relazione è sapere se quella persona avrà un posto nel tuo stile di vita. Pertanto, un modo per fare una buona impressione è far sapere all'altra persona che avrai tempo per lei e che sei disposto a fare piani per il futuro, anche se quel piano è semplicemente uscire per un caffè o andare al cinema.
  • Prepara alcune domande neutre: per evitare silenzi imbarazzanti, puoi preparare una serie di domande neutre che porteranno a conversazioni piacevoli. Ad esempio: cosa faresti se vincessi alla lotteria ? Qual è il viaggio dei tuoi sogni?
Come comportarsi al primo appuntamento - Come comportarsi al primo appuntamento

Cosa aspettarsi da un primo appuntamento

La risposta a questa domanda dipenderà sempre dalle tue aspettative riguardo a l'altra persona. Non sarà lo stesso se il primo appuntamento è solo per divertimento (o per sesso occasionale) e senza pretese per il futuro che un appuntamento con qualcuno a cui tieni o con cui pensi di poter cominciare una relazione.

In ogni caso, non dobbiamo dimenticare che un primo appuntamento è solo un primo contatto. È meglio non crearsi troppe aspettative ma essere realistici e pensare a divertirsi. Se tutto va bene, è molto probabile che ce ne siano un secondo e un terzo.

E a te, com'è andato il primo appuntamento? Faccelo sapere nei commenti! Alla prossima!

Come comportarsi al primo appuntamento - Cosa aspettarsi da un primo appuntamento

Se desideri leggere altri articoli simili a Come comportarsi al primo appuntamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Video relazionati con Come comportarsi al primo appuntamento

1 di 2
Video relazionati con Come comportarsi al primo appuntamento

Scrivi un commento su Come comportarsi al primo appuntamento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come comportarsi al primo appuntamento
1 di 4
Come comportarsi al primo appuntamento

Torna su