Condividi

Come conquistare un uomo timido

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come conquistare un uomo timido

Il mondo della seduzione è un via vai continuo di segnali, sguardi, gesti e parole che ci rivelano se esiste chimica e se l'altro ci nota. Il processo non è sempre facile ma, se a ciò aggiungiamo che proprio il ragazzo che ti piace è inibito e qualsiasi mossa azzardata potrebbe intimidirlo , allora ti tocca ripianificare la strategia. Per questo, su unCome.it ti diamo alcuni consigli per scoprire come conquistare un uomo timido e far sì che ti noti.

Potrebbe interessarti anche: Come giocare duro per conquistare un uomo
Passi da seguire:
1

Se hai buttato gli occhi su un ragazzo timido dovrai sapere che il processo di conquista può richiedere più tempo di quanto credi, dato che per questo tipo di uomini è molto difficile fare il primo passo e a volte hanno bisogno di più segnali per incoraggiarsi a farlo

2

Attira piano la sua attenzione, un passo ogni giorno ma ricorda che, con un uomo taciturno e riservato, conquistare la fiducia è importante quindi non aver paura di utilizzare gli strumenti classici: raccontargli di te, cercare di conoscere i suoi gusti e cercare punti in comune affinché la conversazione sia più fluida.

3

È importante che egli si senta rilassato quando è con te, in questo modo potrà compiere il primo passo. Se è troppo evidente che esiste un'attrazione ma ancora lui non ti invita a uscire, fallo tu ma in modo non intimidente, piuttosto allegro e spensierato: bere qualcosa, andare al cinema o a cena in un posto che piace a entrambi. Niente che lo metta sulla difensiva.

4

Questo consiglio non vale solo per un uomo timido ma per qualsiasi ragazzo che volete conquistare: non lo stressare con troppi dettagli della tua vita. Una cosa è esporti per farlo sciogliere, un'altra è raccontargli tutte le tue storie, gli amori falliti e i traumi infantili. Fallo ridere e cerca di passare un momento spensierato.

5

Da' tempo a ogni movimento e guarda molto bene i gesti e i dettagli. Dovrai avere paziente, la timidezza è sempre un'emozione primaria ma, una volta presa fiducia, potrai conoscere poco a poco quest'uomo e valutare se davvero c'è chimica tra voi e se questo può essere o meno l'inizio di un rapporto più serio.

6

Ti piace davvero? Pensi che anche tu potresti piacere a lui? Allora non pensarci più, fatti sotto a conquistarlo con dolcezza e cortesia, non c'è nulla da perdere!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come conquistare un uomo timido, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come conquistare un uomo timido

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Michele
per avere invece un appuntamento con Chiara Perretti, mi sembra molto afferrata in tema di sguardi e vorrei sottoporre la mia attenzione a tali studi gz

Come conquistare un uomo timido
Come conquistare un uomo timido

Torna su