Condividi
Condividi in:

Come capire se piaci ad un ragazzo

Come capire se piaci ad un ragazzo

Questa è una delle domande che la maggior parte delle persone si sono fatte nell'arco della loro vita. Non tutti abbiamo lo stesso livello di intuizione e la stessa capacità di percepire i dettagli che un ragazzo ti manda quando si sente attratto da te. Ma non vi preoccupate, se siete insicuri e non certi di aver interpretato bene i segnali, noi di UnCome vi diamo una mano: in questo articolo vi spieghiamo come capire se piaci ad un ragazzo, indipendentemente se sei un ragazzo o una ragazza.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se un ragazzo è un mammone

Osservazione ed intuizione

Ci sono due fattori indispensabili per percepire se a un ragazzo gli piaci, primo è l'osservazione e secondo l'intuizione: entrambi si applicano perfettamente nell'ambito dell'attrazione fisica e se riesci a captare i dettagli corretti, sarai in grado di capire se piaci a qualcuno, poichè l'attitudine corporale è difficile da controllare. Di seguito ti diamo alcuni segnali che possono rivelare se gli piaci a un ragazzo o no.

Lo sguardo

Quando un ragazzo si sente attrato da qualcuno lo sguardo è uno degli aspetti più difficili da controllare. All'inizio il parlare con questa persona i suoi occhi fanno il giro di tutto il nostro viso, e si fissano in due punti in particolare, gli occhi, segnale che gli interessa quello che dici, e la bocca, segnale chiaro di desiderio, questa persona vuole baciarti e pre questo osserva con insistenza la tua bocca.

In occasioni potrai anche sorprendere il ragazzo guardandoti mentre non gli stai prestando attenzione, oppure osservando determinati punti del tuo corpo che possono risultargli attraenti.

La vicinanza

Questo aspetto è chiaro, quando piaci a un ragazzo e lui si sente attratto da te, in maniera cosciente o incosciente lui desidererà starti vicino, in modo tale che, mettendo da parte le relazioni di intimità tra amici, quando noti e percepisci questo tipo di segnale da parte di qualcuno, l'avvicinarsi sempre di proposito per cercare il contatto fisico, è probabile che gli piaci.

Orientato verso di te

Se ogni volta che inizi una conversazione lui si posiziona giusto davanti a te, cercando sempre di parlarti da davanti, faccia a faccia, è un segnale che vuole catturare la tua attenzione. Chiaramente questo punto dell'orientamento deve sommarsi a un contesto con altri segnali, al contrario potresti pensare che qualsiasi persona che ti parli faccia a faccia sia attratto da te.

Gesticola mentre parla

Il livello di relazione che sperimenta una persona mentre parla con te indica il bene che può sentirsi mentre sta al tuo fianco. Se quando parli con lui, sembra rilassato, le sue mani gesticolano, o si tocca alcune parti del corpo, come i capelli, è un buon segnale perchè significa che è totalmente a suo agio al tuo fianco.

Interesse e conversazione

Quando piaci a un ragazzo, quasi istintivamente lui cerca di sapere cose su di te, per il quale è normale che inizi molte conversazioni per poterti conoscere, sapere i tuoi gusti, se sei o no fidanzata, ti chiede sulle tue opinioni o ascolta attentamente quello che dici, e quando manifesti che qualcosa ti piace molto potrai notare che presterà maggiormente attenzione. Inoltre se ci sono scherzi e battute nel mezzo, visto che l'umore è uno strumento infallibile per la conquista, allora sono tutti segnali chiarissimi che gli piaci.

Segnali chiarissimi

A queste piste puoi aggiungerci segnali chiarissimi del fatto che si interessa a te, ti lusinga, ti chiede cose personali o su problemi che hai manifestato di avere, è dettaglista e attento, cerca di passare tempo con te, ti invita ad appuntamenti da soli, praticamente tutto quello che potrebbe essere un vero e proprio corteggiamento.

Attenzione a vedere fantasmi

Anche se qualcuno ti piace devi essere obiettivo, non si tratta di cercare fantasmi dve non ci sono, questo tipo di segnali corporali di cui abbiamo parlato sono abbastanza ovvi, però significano qualcosa se avvengono tutti insieme, non casualmente, cioè significa che se un giorno un ragazzo ti ha toccato il braccio per dirti qualcosa e poi non è successo più nulla, si tratta di un fatto separato e lo devi vedere come tale.

Il passo successivo

Quando l'attrazione tra due persone è ovvia e inevitabile uno dei due dovrà dare il passo successivo, chissa si tratta di aspettare fino ad essere sicuri che le circostanze sono proprie per avvicinarsi a questa persona. D'ora in avanti dedicati ad osservare i dettagli e sicuramente potrai capere se piaci al ragazzo o no.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come capire se piaci ad un ragazzo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come capire se piaci ad un ragazzo

Molto utile

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Come capire se piaci ad un ragazzo
1 di 4
Come capire se piaci ad un ragazzo