Condividi

Come bloccare il ciclo mestruale

Di Valentina. Aggiornato: 14 novembre 2017
Come bloccare il ciclo mestruale
Immagine: Nutrizionesport.com

Così come cercare di anticipare il ciclo mestruale, il tentativo di bloccarlo non è qualcosa di positivo, dato che si cerca di manipolare un evento naturale legato alla salute della donna, pertanto è altamente sconsigliabile, ancora più che anticiparlo o ritardarlo.

Certo è che arriva sempre nei momenti peggiori, quando si sta per partire per le vacanze, quando si deve partecipare ad un matrimonio o si è proprio la sposa, quando si ha il primo appuntamento con qualcuno a cui teniamo…Insomma, a volte è davvero fastidioso! Vi proponiamo dunque su uncome.it alcuni suggerimenti su come bloccare il ciclo mestruale, sempre ricordandovi di non rendere questa un’insana abitudine.

Potrebbe interessarti anche: Come anticipare il ciclo mestruale
Passi da seguire:
1

Se si assume la pillola anticoncezionale, non si deve interrompere l’assunzione per avere il finto sanguinamento grazie alle pillole inattive, ma si deve attaccare un blister all’altro e proseguire con le pillole del mese successivo (si devono interrompere comunque dopo un po' di mesi), se non altro per controllare il proprio stato di salute; mentre si prosegue con la confezione delle nuove pillole, si potrebbe verificare uno “spotting”, ossia la perdita di una piccola quantità di sangue per via dell’assunzione di ormoni in eccesso.

Come bloccare il ciclo mestruale - Passo 1
2

Con la pillola progestinica si inibisce l’ovulazione, quindi è necessario un controllo medico per determinare se si è adatte a prendere questo farmaco o se ci sono controindicazioni; è importante inoltre ricordare di sottoporsi a monitoraggio periodico e che la pillola può essere acquistata solo con una ricetta medica.

Come bloccare il ciclo mestruale - Passo 2
3

Esistono inoltre rimedi casalinghi per bloccare temporaneamente il ciclo, ad esempio farsi una doccia fredda o un bagno caldo, impedendo per uno o due giorni la fuoriuscita di sangue; talvolta si riesce solo a diminuire, mai a bloccare del tutto, dipende dall'abbondanza del flusso.

Mettendosi assorbenti interni si impregnano solo all'interno del corpo e si può tranquillamente fare il bagno senza avere alcuna perdita; si può pensare di bagnare con l’acqua sia gli assorbenti interni che esterni, ma l’effetto durerà un paio d’ore.

Come bloccare il ciclo mestruale - Passo 3
4

Esistono dei medicinali a base di cortisone e di LH, che producono l’effetto di un’amenorrea indotta, ma le conseguenze sono gravissime: diabete, ritenzione idrica, aumento di peso, ipertensione, osteoporosi, perdita della libido, forte diminuzione dei livelli degli ormoni sessuali, colite, gastrite, ansia, depressione.

Sono farmaci utilizzati per patologie gravi come i tumori all’utero, pertanto non sono assolutamente fruibili da chiunque voglia bloccare il ciclo mestruale, ma sono obbligatori per alcune tipologie di malattie difficilmente curabili.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come bloccare il ciclo mestruale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come bloccare il ciclo mestruale

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Alia
A me durano 7 giorni se faccio la doccia con acqua calda mi diminuisce I giorni o no perfavore rispondstemi
Luigi Nicastro
Ciao Alia,

Non ci sono fondamenti scientifici sull'effetto dell'acqua, calda o fredda che sia, sul ciclo. Però è certo che un effetto lo sortisce, ora devi scoprire se per te è meglio l'acqua calda o quella fredda.

Un saluto dalla redazione di UnCome!

Come bloccare il ciclo mestruale
Immagine: Nutrizionesport.com
1 di 4
Come bloccare il ciclo mestruale

Torna su