Condividi
Condividi in:

Anche le donne eiaculano?

Anche le donne eiaculano?

Sei una donna e ti è capitato di eiaculare qualche volta? Sei un uomo e ti è capitato che la tua compagna abbia bagnato tutto il letto? L'eiaculazione femmiile è uno dei miti di cui si parla di più, perché sempre più persone si chiedono se anche le donne eiaculano. Di sessualità femminile si è parlato sempre molto poco e anzi, in passato era vista come un tabù. Per fortuna, piano piano, il modo di vederla sta cambiando anche se restano molti tabù e silenzi a riguardo.

L'eiaculazione femminile non solo è un tema sconosciuto a molti uomini, ma anche per alcune donne è qualcosa di cui non si è consapevoli. Persino alcune donne che lo hanno sperimentato sulla propria pelle hanno scambiato la loro eiaculazione per urina. Di seguito, faremo chiarezza sulla questione perché la risposta è sì: anche le donne eiaculano.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i benefici del seme per le donne

L'eiaculazione femminile esiste

Il mondo della pornografia ha costruito molti miti difficili da sfatare. Nel caso dell'eiaculazione femminile, ha venduto l'immagine che quando le donne eiaculano, fuoriescono grandi quantità di liquido. Anche se questo può succedere, non è né frequente né comune.

Ciò che è vero, è che la maggior parte delle donne che eiaculano o sono capaci di farlo non ne sono consapevoli. Questo fatto dipende dalla quantità variabile di liquido, che varia dai 50 millilitri fino a 4, in base alla dimensione delle ghiandole. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il liquido non viene associato all'aiaculazione perché la quantità non è abbondante.

Come si ottiene l'eiaculazione femminile

Non esiste un metodo unico per arrivare a eiaculare, anche se è stato dimostrato che maggiore la stimolazione parauretrale, maggiori sono le possibilità che una donna possa eiaculare. Anche il punto G ha un ruolo importante e, normalmente, si trova a 3 centimetri partendo dalla parte anteriore della vagina.

Un altro mito circa l'eiaculazione femminile è che per esserci la donna deve necessariamente avere un orgasmo. Come già detto, anche le donne eiaculano e non è necessario che abbiano un orgasmo, anche se in generale le donne che eiaculano in quantità maggiore credono che ci sia una proporzione diretta fra piacere ed eiaculazione.

Cos'è l'eiaculazione femminile

Nei 3 centimetri dell'uretra femminile, troviamo fino a 30 ghiandole diverse. Oltre aslle ghiandole uretrali e parauretrali, in questa zona si trova anche la ghiandola di Skene, conosciuta come prostata femminile, in cui si trova questo fluido. È qui che si accumula quando una donna si eccita e, con la pressione e le contrazioni, esce fuori. Questa è una spiegazione valida per spiegare la sensazione simile a quella di quando si fa la pipì che molte donne sentono dopo aver avuto un rapporto.

Abbiamo visto quindi che anche le donne eiaculano, ma è necessario specificare che ci sono differenze sostanziali fra eiaculazione femminile emaschile. Innanzitutto, il liquido dell'eiaculazione femminile è inodore e incolore, infatti non macchia e non ha sapore. Molte persone credono che si tratti di urina o di liquido lubrificante, mentre invece non si tratta di nulla di simile. Gli studi che sono stati condotti, hanno indicato che contiene PSA, un liquido che si pensava si trovasse solo nella prostata maschile. È vero che ha alcuni elementi in comune con l'urina, esattamente come succede per l'eiaculazioen maschile, ma non si tratta né di urina né di liquido lubrificante.

L'eiaculazione femminile è totalmente diversa da quella maschile, ovviamente non contiene spermatozoi e inoltre il liquido seminale maschile contiene altri elementi che non sono presenti nel liquido femminile, come zinco, albumina e fruttosio.

Non deve essere un'ossessione

La soddisfazione sessuale e il piacere dipendono da molti fattori diversi, dei quali non fanno parte né l'orgasmo né l'eiaculazione. Esistono talmente tanti miti e credenze che ci fanno credere che il sesso ha a che fare solo con la penetrazione e l'orgasmo, mentre invece è qualcosa di molto più profondo e bisogna goderne in ogni momento, non solo quando si arriva al climax.

L'eiaculazione, in questo caso femminile, non deve diventare un'ossessione perché può portare a perdersi le sensazioni che accompagnano l'atto sessuale e che lo rendono pienamente soddisfacente. Le mete e gli obiettivi del sesso, spesso ci creano timori e barriere mentali che ci impediscono di godere al 100% del sesso.

Quando le donne eiaculano, ci teniamo a ribadire che la quantità di liquido non corrisponde a un piacere maggiore. Sia in coppia che durante la masturbazione, la stimolazione sessuale non deve essere misurata con la quantità di liquido eiaculato e, ancora, non è necessario l'orgasmo per goderne appieno. Per gli uomini il discorso è diverso, perché è noto che la quantità di liquido seminale eiaculato non ha niente a che vedere con quanto si è goduto durante il rapporto, cosa che ancora non è chiara quando si aprla di eiaculazione femminile.

Se desideri leggere altri articoli simili a Anche le donne eiaculano?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Anche le donne eiaculano?

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Anche le donne eiaculano?
1 di 4
Anche le donne eiaculano?