Condividi

Come mettere in moto un'automobile senza batteria 

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 11 ottobre 2017
Come mettere in moto un'automobile senza batteria 
Immagine: blog.segurauto.com

Esiste un modo per far partire una macchina senza batteria, anche se prima di spiegare come si fa occorre segnalare che dal punto di vista della meccanica non è molto conveniente. Ciò si deve al fatto che, mettendo in moto un'auto senza batteria in questo modo, il catalizzatore può danneggiarsi perché il carburante esce dallo scarico senza bruciare. Quindi fallo solo in caso di emergenza. Su unCome.it ti spieghiamo come avviare un'automobile senza batteria.

Passi da seguire:
1

Per far partire una macchina senza batteria ti serve contare sull'aiuto di un'altra persona o mettere l'auto in pendenza verso il basso. Il motivo è che la prima spinta va data senza aiuto da parte della macchina. Essendo in pendenza, la stessa auto inizierà ad avanzare se rilasci il freno ma, se stai in pianura, ti servirà qualcuno che ti spinga. La macchina non partirà con questo metodo se la batteria è completamente scarica.

2

I primi passi per far partire una macchina senza batteria: mettere in folle ed azionare il contatto. A seguire, rilascia il freno a mano e, se sei in discesa, l'auto inizierà a camminare. Altrimenti, ti servirà una spinta. Sii molto prudente perché fin quando il motore non si avvia è possibile che il freno sia molto duro e quindi non risponderà bene davanti a una situazione di emergenza.

3

Una volta che l'automobile rimasta senza batteria è in marcia, devi aspettare che raggiunga una velocità di circa 10 km/h circa, e, allora, premere la frizione fino in fondo e inserire la seconda marcia. Sei tu la persona che conosce meglio l'auto, pertanto, saprai in quale momento potrai premere la frizione perché accetti la seconda marcia.

4

A seguire, rilascia la frizione in modo normale e l'inerzia farà avviare il motore. La batteria prenderà un po' di carica durante la marcia che ci consentirà di guidare in normalità. Tuttavia, è necessario condurre una guida delicata evitando le soste inutili, affinché la macchina non rimanga di nuovo senza batteria e non possa ripartire.

5

La cosa più opportuna dopo aver fatto partire una vettura senza batteria è andare in officina per determinare lo stato della batteria e i motivi che hanno portato allo scaricamento.

6

È necessario insistere sul fatto che far partire l'auto senza batteria deve essere l'ultima risorsa perché puoi rovinare il catalizzatore, che può arrivare a costare più di 500 euro.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come mettere in moto un'automobile senza batteria , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Riparazione e manutenzione dell'auto.

Scrivi un commento su Come mettere in moto un'automobile senza batteria 

Ti è piaciuto l'articolo?

Come mettere in moto un'automobile senza batteria 
Immagine: blog.segurauto.com
Come mettere in moto un'automobile senza batteria 

Torna su