Condividi

Come fare un compost per il tuo orto

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare un compost per il tuo orto

Può darsi che tu conosca il compost sotto un altro nome: terricciato. Il compost o terricciato serve principalmente per fertilizzare la terra ed è molto benefico per le piante ma ha anche altre funzioni; come, ad esempio, migliorare la qualità del terreno, immagazzinare azoto, liberare sostanze nutritive dai minerali del suolo, ecc. Se utilizzi il compost stai pure certo che avrai un orto sano e bello. Inoltre, non è molto costoso né richiede molto tempo farlo. Se vuoi sapere come si fa, leggi il seguente articolo di unCome: Come fare un compost in casa.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come fare il compost in casa

Come si prepara

Tanto per cominciare, devi isolare nel suolo una superficie di 1,5 m x 1.5 m. Quindi, occorre rimestare la terra con il bidente a una profondità di circa 30 cm. Poi, devi mettere una griglia di rami sulla terra rimestata e innaffiare tutta la superficie. Bisogna metterci sopra i materiali secchi che hai selezionato; questo strato deve essere di circa 10 cm. Dopodiché, innaffia e mettici sopra un altro strato di materiali freschi, sempre di circa 10 cm.

Per concludere, mettici sopra un altro strato di terra di circa 10 cm e innaffia di nuovo. Accumula gli strati di materiali secchi, freschi e terra fino ad arrivare a 1.5 m di altezza.

Come sapere se stai lavorando bene

Per sapere se si stai facendo il compost in modo corretto, devi tenere conto di due fattori principali: umidità e temperatura.

Per sapere se la temperatura è quella giusta, devi introdurre un machete a 60-70 cm di profondità. Lascialo dentro per un paio di minuti ed estrailo. Toccalo e, se è molto caldo, versa acqua e fai dei buchi al compost. Se sopporti il calore con le mani, significa che la temperatura è quella giusta e, se è freddo, devi coprirlo con una busta di platica nera.

Per quanto riguarda l'umidità, se è asciutto, innaffialo di più; è importante che sia abbastanza umido.

Quando rimestare il compost.

Questo va fatto una volta al mese. L'ideale sarebbe rimestarlo solo una volta al mese ma, se hai fretta, puoi farlo ogni 15 giorni.

Tempo di compostaggio

Il compostaggio richiede approssimativamente tra i 3 e i 6 mesi. Ci sono vari fattori che incidono come, ad esempio, i materiali utilizzati per preparare il compost oppure la temperatura dell'ambiente.

Come sapere se è già pronto.

Per sapere se il compost è pronto da mettere nell'orto, devi fare quanto segue: prendi un po' di compost e controlla se è possibile distinguere i singoli materiali che lo compongono. In caso negativo, allora il compost è pronto. Ma fai attenzione: deve anche essere scuro, umido e morbido.

Come mettere il compost nell'orto

Prima di tutto devi togliere i rami o i pezzi grandi che non sono stati disintegrati bene e con l'aiuto di una pala devi versare il compost tu tutta la superficie del tuo orto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare un compost per il tuo orto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardino.

Scrivi un commento su Come fare un compost per il tuo orto

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare un compost per il tuo orto
Come fare un compost per il tuo orto

Torna su