Condividi
Condividi in:

Come fare il trucco 'baking'

Come fare il trucco 'baking'

Le tendenze del trucco 'contouring' e 'strobing', hanno un forte concorrente: il 'baking'. Ancora non sai cos'è e come puoi plasmarlo sul tuo volto? Presta attenzione a questo articolo di unCome in cui ti sveliamo tutti i dettagli in merito a questa tecnica così popolare e utilizzata dalle celebrità e dalle modelle più importanti del momento. Con essa, riuscirai a nascondere le rughe, i pori aperti e le imperfezioni in modo spettacolare, sfoggiando una pelle naturale ma completamente liscia e radiosa. Continua a leggere e scopri come fare il trucco baking passo dopo passo.

Potrebbe interessarti anche: Come essere bella senza trucco
Passi da seguire:
1

Cos'è esattamente il 'baking'?

Questa nuova tecnica per il trucco consiste nell'applicazione di una generosa quantità di cipria lucida sul correttore in crema che si mette su alcune zone del viso affinché questo cuocia. Sembra strano, no? Beh, è così, l'obiettivo principale è lasciarlo lì da 10 a 20 minuti perché penetri bene nella pelle e il risultato sia un trucco molto più duraturo e resistente, ottenendo nel contempo un aspetto radioso e una pelle naturale incredibile.

Si è detto che la tecnica è ideale per ottenere un risultato impeccabile, ridurre la visibilità delle rughe e dei pori aperti, oltre che per evitare che prodotti del trucco rimangano accumulati nelle linee di espressione. Funziona poiché con il calore che genera lo stesso grasso naturale della pelle, la cipria e il correttore in crema si fondono in modo spettacolare, creando un trucco naturale e luminoso all'istante.

2

Per mettere in pratica il 'baking' e ottenere un trucco degno delle celebrities, è necessario effettuare i passi che ti dettagliamo a seguire:

  • La prima cosa è idratare bene la pelle, come fai abitualmente, e applicare un primer o pre-base perché il trucco aderisca molto meglio.
  • Successivamente, applica la base su tutto il volto in modo uniforme con un pennello o una spugna leggermente inumidita.
  • Il passo successivo sarà applicare il correttore nelle zone in cui vuoi attenuare le rughe e i pori aperti. La nostra raccomandazione è metterlo, principalmente, nell'area delle occhiaie, sugli zigomi, la fronte e la parte superiore del naso. Sfumalo con un pennello per integrarlo bene con la pelle.
  • Ora è il turno del segreto del 'baking': applica uno strato abbondante di cipria lucida sulle stesse zone in cui hai messo il correttore e, invece di sfumare, lascia riposare e agire sulla pelle da 10 a 20 minuti. Così, con l'effetto del calore entrambi i prodotti si scioglieranno tra loro e le imperfezioni della zona si riempiranno.
  • Al termine di questi periodo, dovrai solo togliere l'eccesso di cipria con un pennello spesso e integrare con il resto del trucco. Fatto! Il risultato sarà sorprendente.
3

Questo tipo di trucco è ideale per tutte, ma in particolare può dare un grande aiuto alle donne con pelle grassa o che soffrono di acne. La ragione è che offre una copertura speciale e consente di ridurre l'oleosità delle parti più grasse del viso, come la zona T, per cui potranno finalmente avere una pelle senza punti lucidi e perfetta alla fine della giornata, a prescindere dalle attività realizzate.

In caso di acne, sarà essenziale scegliere i prodotti adeguati per il trucco, optando per quelli di buona qualità, ipoallergenici e senza olio. In caso contrario, il risultato potrebbe non essere quello sperato e peggiorare lo stato della pelle, rendendola molto più vulnerabile a possibili infezioni.

4

Il 'baking' è perfetto anche per le donne che hanno occhiaie molto scure e marcate, borse sotto gli occhi o iperpigmentazione. Anche se può essere una tecnica un po' laboriosa, se hai tempo, riuscirai a combattere tutti questi problemi estetici con semplici prodotti per il trucco.

5

Dopo aver applicato la tecnica del 'baking' sul volto, potrai continuare con il trucco e l'uso del resto dei cosmetici. Se vuoi che il tuo look si mantenga integro per ore, ti raccomandiamo anche di comprare un fissante per il trucco e spruzzarlo su tutto il volto al termine. Una buona opzione è la cosiddetta acqua termale, sai di cosa si tratta? Il risultato sarà una pelle fresca, meravigliosa e luminosa.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il trucco 'baking', ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Commenti (0)

Scrivi un commento su Come fare il trucco 'baking'

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare il trucco 'baking'
1 di 6
Come fare il trucco 'baking'