Condividi

Come evitare i brufoli dopo la depilazione

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 novembre 2017
Come evitare i brufoli dopo la depilazione

La depilazione è un metodo base, soprattutto per le donne, per poter sfoggiare una pelle radiosa senza peli. Classiche tecniche depilatorie come la ceretta, le lamette o le creme hanno un difetto principale ed è la successiva irritazione che possono provocare sulla pelle, essendo abituale che compaiano dei brufoli rossi che in molte occasioni sono dolorosi. Per contrastare questo fenomeno ed evitare, inoltre, la crescita di peli incarniti, presta attenzione a questo articolo di unCome in cui ti diamo alcuni consigli per come evitare i brufoli dopo la depilazione.

Potrebbe interessarti anche: Come far durare di più la depilazione
Passi da seguire:
1

Quando appaiono brufoli e la pelle dell'area si arrossa subito dopo la depilazione, ci troviamo di fronte a un caso di follicolite. Ciò si verifica quando il canale di uscita del pelo viene ostruito e i follicoli si infiammano, dando come risultato la comparsa di brufoli piccoli ma molto fastidiosi e antiestetici. Pertanto, se vuoi mantenere la pelle in perfette condizioni e bella, e per farlo ti depili con la cerette, il rasoio o la crema, è importante seguire i consigli che ti diamo a seguire; con essi, il problema dei brufoli sarà risolto.

2

Il primo passo e il più importante è l'esfoliazione preventiva. Nulla di meglio che esfoliare la pelle della zona in cui si toglieranno i peli per evitare i brufoli dopo la depilazione ma anche perché l'uscita del pelo sia molto più facile. Inoltre, eliminando tutte le cellule morte, i pori saranno più aperti e si evita che i peli crescano verso l'interno incrostandosi nella pelle.

Ricorda che è preferibile esfoliare la pelle quando è leggermente umida per non danneggiare la sua struttura naturale, per cui ti consigliamo di sfruttare il momento della doccia per farlo.

Come evitare i brufoli dopo la depilazione - Passo 2
3

Un buon trucco che puoi mettere in pratica prima di depilarti e che non solo ti aiuterà a evitare la comparsa di brufoli ma sarà ideale anche per ridurre il dolore della depilazione, è applicare un po' di ghiaccio sulla zona. Prima, dovrai passare un cubetto di ghiaccio sull'area da depilare e, successivamente, un disco di cotone con un po' di talco. In tal modo, la pelle sarà più che pronta per far fronte alla depilazione senza doversi risentire in eccesso. È importante avere presente che questo trucco del ghiaccio non è molto consigliato se devi depilarti con la cera calda, in quanto il freddo estremo non permetterà di notare perfettamente il calore della stessa e potrebbero prodursi ustioni.

Come evitare i brufoli dopo la depilazione - Passo 3
4

Anche se non offrono un risultato durevole, i rasoi ci permettono di depilarci in pochi secondi e sfoggiare una pelle senza peli senza dover sentire alcun tipo di dolore o fastidio. Tuttavia, se questo è il metodo di depilazione scelto si devono intensificare le precauzioni perché è quello che più secca e danneggia la pelle, in quanto facilmente possono verificarsi tagli e ferite. Ecco perché ti consigliamo di usare sempre un rasoio nuovo, specifico per la depilazione femminile e che abbia varie lame per facilitare il taglio dei peli. Oggi, puoi trovare rasoi con strisce idratanti all'aloe vera o altri prodotti non altrettanto aggressivi per la pelle.

Come evitare i brufoli dopo la depilazione - Passo 4
5

Terminata la depilazione è essenziale dedicare alcuni minuti a idratare la pelle dell'area trattata. Per farlo, puoi usare la tua crema idratante abituale o utilizzare alcuni prodotti naturali che sono eccellenti per nutrire l'interno della cute e favorirne la rigenerazione. Alcuni dei migliori alleati per evitare i brufoli, il prurito e l'arrossamento dopo la depilazione sono l'olio d'oliva, l'aloe vera, l'olio di mandorle o il burro di karitè.

Come evitare i brufoli dopo la depilazione - Passo 5
6

Se nulla di quanto precede ha potuto frenare la comparsa di quei brufoli rossi nella zona depilata, è fondamentale non toccare le protuberanze o provare a grattarle via, in quanto potrebbero infettarsi ulteriormente. Puoi applicare una lozione antisettica in vendita in farmacia o rivolgerti al dermatologo nel caso in cui l'infezione si aggravi ulteriormente. Se si tratta di un pelo incarnito sotto la pelle, puoi mettere sul brufolo un panno di acqua calda diverse volte al giorno per farlo ammorbidire e si dreni, infine, da solo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare i brufoli dopo la depilazione, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come evitare i brufoli dopo la depilazione

Ti è piaciuto l'articolo?

Come evitare i brufoli dopo la depilazione
1 di 5
Come evitare i brufoli dopo la depilazione

Torna su