Condividi

Quali sono i migliori pianisti del mondo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Quali sono i migliori pianisti del mondo

Il pianoforte è stato inventato da Bartolomeo Cristofori, il quale lo costruì nel 1702. L'origine della parola pianoforte è italiana e si riferisce al fatto che lo strumento consente di suonare note a volumi diversi in base al tocco, al contrario di strumenti precedenti come il clavicembalo.

Quando comparve il pianoforte, sia i compositori che gli esecutori si accorsero che finalmente era nato lo strumento che in qualche modo tutti stavano aspettando. A seguire, ti forniamo un elenco dei migliori pianisti della storia e di coloro che hanno influito maggiormente sull'evoluzione del pianoforte.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i 10 Dj più famosi e pagati

Il primo grande pianista

Johann Sebastian Bach suonò nel 1747 (su un pianoforte fabbricato da Silberman) davanti a Federico il Grande, dando un "endorsement", per usare un termine contemporaneo, al nuovo strumento.

Quali sono i migliori pianisti del mondo - Il primo grande pianista

Beethoven e Mozart

In mano a Beethoven il pianoforte sviluppò tutte le sue potenzialità, non solo tecniche, ma anche espressive, trasformandosi in alcuni momenti in una piccola grande orchestra. A partire dall'anno 1782, anche Mozart iniziò a comporre per il piano.

I grandi pianisti

Fryderyk Chopin e Franz Liszt sono considerati i grandi pianisti della storia. Entrambi eccezionalmente virtuosi, con le loro opere (molte di una difficoltà incredibile) perfezionarono l'arte dell'esecuzione pianistica.

I migliori pianisti contemporanei

Evgeny Kissin è considerato uno dei migliori pianisti al mondo. Ha ottenuto la fama dopo aver suonato insieme al celebre direttore Herbert von Karajan. La vita di questo bambino prodigio nato in Russia è stata caratterizzata dalla fuga dall'URSS, insieme a tutta la sua famiglia, nell'anno 1991. Nel 1990 Kissin ha fatto la sua prima comparsa nei "Promenade Concerts" della BBC, a Londra, e nello stesso anno ha debuttato negli Stati Uniti. Ha vinto diversi prestigiosi premi discografici, tra cui figurano: l'Edison, il Grammy, il Diapasón d'Or e il Grand Prix de la Nouvelle du Disque.

Altri grandi pianisti

Tra i pianisti virtuosi che più si sono distinti dall'apparizione del pianoforte all'epoca moderna meritano di essere citati: Clementi, Meyerbee, Moscheles, Rubisntein, Busoni, Arrau, Gulda e Kapell, tra gli altri.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i migliori pianisti del mondo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Musica.

Scrivi un commento su Quali sono i migliori pianisti del mondo

Ti è piaciuto l'articolo?
Quali sono i migliori pianisti del mondo
1 di 2
Quali sono i migliori pianisti del mondo

Torna su