Condividi

Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 6 ottobre 2017
Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani
Immagine: pixabay.com

Il comune raffreddore non è solo una delle patologie più frequenti negli esseri umani, bensì anche in cani e gatti. Gli sbalzi di temperatura, il freddo e il contagio da altri cani raffreddati sono alcune delle cause del raffreddore canino. A differenza degli esseri umani, i cani non si lamentano quando sono affetti da questa malattia, il che ne ostacola l'identificazione. Tuttavia, esistono una serie di segnali che possono aiutarci a identificarla, avvertendoci di portare il nostro cane dal veterinario. Continua a leggere questo articolo di unCome e scopri quali sono i sintomi del raffreddore nei cani.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i sintomi della polmonite nei cani
Passi da seguire:
1

Il virus più comune che genera il raffreddore nei cani è il Parainfluenza, il quale è altamente contagioso. In misura minore, si registrano casi di raffreddori provocati dall'Adenovirus del tipo 2, uno dei principali responsabili della tosse nei cani. Allo stesso modo, quest'ultima patologia può altresì essere una delle cause del raffreddore canino, nonché di altre patologie di carattere più grave come il cimurro.

2

A prescindere della causa del raffreddore, i sintomi sono sempre gli stessi o simili. Il primo sintomo sono gli starnuti costanti. Proprio come noi starnutiamo quando abbiamo il raffreddore, lo stesso succede ai nostri cani. In generale, i cani non starnutiscono una volta sola, bensì fanno uno o due starnuti uno dopo l'altro.

3

Oltre agli stornuti frequenti, è normale che un cane raffreddato abbia il naso con abbondante muco. La congestione e secrezione nasale non è solo un sintomo umano, bensì anche gli animali possono manifestarlo e, nel caso dei raffreddori, è uno dei principali. Se il moccicare è accompagnato da sangue, non esitare a rivolgerti al veterinario, potrebbe essere la conseguenza di una patologia più grave. Quando i cani sperimentano un aumento di mucosità tendono a leccarsi il naso con maggiore frequenza.

Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani - Passo 3
Immagine: pixabay.com
4

La tosse e le difficoltà respiratorie sono altresí alcuni dei sintomi più comuni del raffreddore nei cani. Per individuarli osserva il tuo cane con attenzione e controlla se ti sembra che faccia fatica a respirare in modo corretto, se si sente come un sibilo quando respira con il naso congestionato o con respirazione affannosa. Inoltre, se la tosse è molto severa può essere accompagnata da vomiti lievi. Ad alcuni cani con catarro gli lacrimano gli occhi più del normale.

5

Il raffreddore provoca uno stato di malessere generale, il che renderà il tuo cane abbattuto e triste, mostrandolo stanco, esausto e senza forze. Inoltre, è molto probabile che perda un po' l'appetito e persino la sete, ergo, è importante prestare particolare attenzione alla sua cura e mantenerlo idratato in qualsiasi momento. Dovrai cercare di farlo mangiare nella misura del possibile, senzo però arrivare mai a costringerlo. Per aumentare il suo appetito puoi inumidire un po' il suo mangime in acqua tiepida.

Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani - Passo 5
Immagine: pixabay.com
6

Il mal di testa è un altro dei sintomi più frequenti, tuttavia, la sua identificazione è piuttosto complicata. Controlla se il tuo cane ha difficoltà nel mantenere gli occhi del tutto aperti, fugge dalle zone rumorose, dai suoni forti o preferisce coricarsi laddove non arriverà la luce diretta del sole, azioni che in condizioni normali non farebbe. Il riposo è il migliore metodo per alleviare il dolore e la debolezza muscolare generale.

Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani - Passo 6
Immagine: pixabay.com
7

Nei casi più gravi, il cane può presentare alcune lineette di febbre. In generale, il raffreddore canino non è una patologia grave e guarisce in solo una settimana, circa. Ad ogni modo, dovrai rivolgerti al tuo veterinario se noti uno di questi sintomi affinché possa visitare il tuo cane, prescrivendogli il migliore trattamento. Per ultimo, ma non meno importante, ricorda che il catarro a volte può derivare da una malattia di maggiore gravità, ergo, è importante rivolgerti allo specialista. Non perderti il nostro articolo su come curare il raffreddore del tuo cane!

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani
Immagine: pixabay.com
Immagine: pixabay.com
Immagine: pixabay.com
Immagine: pixabay.com
1 di 4
Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani

Torna su