Condividi

Come evitare che il mio cane mi chieda cibo mentre mangio

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 13 settembre 2017
Come evitare che il mio cane mi chieda cibo mentre mangio

Certamente questa scena ti è familiare: apparecchi il tavolo, ti siedi a mangiare e il tuo cane ti guarda con occhi di pena e non smette di chiederti del cibo. Se questa situazione ti è fastidiosa, non preoccuparti perché c'è una soluzione molto semplice: non dargli nulla quando chiede. Ciò è facile a dirsi ma in pratica spesso non si ottengono i risultati desiderati perché trascuriamo alcuni fattori. Per questo, su unCome.it li analizziamo per poter evitare che il cane ti chieda cibo mentre mangi.

Il comportamento del cane

Per capire bene il problema e perché a volte falliscono i metodi utilizzati per risolverlo occorre spiegare come i cani acquisiscono i loro comportamenti.

Uno dei tipi di apprendimento più importanti nei cani, e che regola tale comportamento (chiedere cibo a tavola), è il condizionamento operante.

Il condizionamento operante si basa sul fatto che l'animale svolge un'azione dalla quale ottiene un premio, anche chiamato rinforzo positivo, che stimolerà il cane a ripetere l'atto, oppure una punizione (rinforzo negativo), che lo dissuaderà dal farlo di nuovo.

Ovviamente, se ogni volta che chiede del cibo ottiene un premio (il cibo), continuerà a ripetere questa azione.

Tuttavia, c'è un'altra cosa che dobbiamo sapere sul condizionamento operante: l'efficacia dei rinforzi positivi. Alla lunga, un rinforzo positivo sarà più efficace se il cane non lo ottiene ogni volta che esegue l'azione, vale a dire, se si deve impegnare per riuscirci. Questo tecnicamente è noto come rinforzo discontinuo.

Per esempio, quando insegniamo a un cane a sedersi, se gli diamo un premio ogni volta che lo fa, useremmo un rinforzo normale e continuo ma, se invece di premiarlo ogni volta che si siede, lo facessimo alla terza volta che ci riesce, ci troveremmo di fronte a un rinforzo discontinuo. Vedremo l'importanza di ciò più avanti.

Il metodo

Come abbiamo detto, si riassume tutto nel non dargli cibo quando lo chiede, ma dobbiamo tenere presenti un paio di cose:

  • Non dargli mai cibo quando lo chiede, davvero. È possibile che i proprietari non siano soliti dargli del cibo, ma è altrettanto vero che in casi particolari (quando avanza cibo, feste comandate, ecc.) glielo danno. Con ciò non si raggiunge l'obiettivo (che smetta di chiedere).
  • Consenso familiare. Altre volte, alcuni membri della famiglia seguono le istruzioni rigidamente ma altri continuano a dargli cibo e così il problema non si risolve. Occorre inoltre avvisare gli ospiti.
  • Non dargli mai niente, per quanto insista. Se normalmente non gli dai cibo, ma quando insiste molto cedi e finisci per dargli quanto chiede, stai utilizzando inconsapevolmente il rinforzo positivo discontinuo di cui abbiamo parlato prima, e quindi il problema si aggrava ulteriormente. Per capirci: è come se il cane interpretasse che per ottenere il cibo deve insistere fin quando non ci riesca.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare che il mio cane mi chieda cibo mentre mangio, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come evitare che il mio cane mi chieda cibo mentre mangio

Ti è piaciuto l'articolo?

Come evitare che il mio cane mi chieda cibo mentre mangio
Come evitare che il mio cane mi chieda cibo mentre mangio

Torna su