Condividi

Come curare un coniglio appena nato

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 12 settembre 2017
Come curare un coniglio appena nato

A volte, quando si ha un coniglio femmina e non si sterilizza, può arrivare l'occasione che si accoppi con un maschio. O semplicemente, per diverse circostanze devi o vuoi farti carico di uno o più coniglietti. Ma di quali cure ha bisogno? Perché è ovvio che un coniglio adulto necessita un altro tipo di attenzione. Per questo motivo su unCome.it vogliamo orientarti su come accudire un coniglio appena nato.

Potrebbe interessarti anche: Come curare la tigna del mio coniglio
Passi da seguire:
1

Se hai a tuo carico anche la mamma coniglio, non dimenticare di prendertene cura in modo adeguato. Quindi dovrai alimentarla in modo adeguato e curarla bene in modo che possa avere abbastanza latte e di buona qualità per i suoi cuccioli.

2

Adegua la sua gabbia come fosse un nido perché i cuccioli possano sopravvivere. Falle un letto affinché i cuccioli possano stare tranquilli senza infastidirla. Puoi farlo con una semplice scatola piccola di cartone e con strisce di carta o giornale al suo interno. In questo modo la madre potrà fare il nido.

Inoltre devi assicurarti che la scatola sia sempre pulita. Se non c'è la madre e sei tu a dovertene occupare, attrezza la scatola come se fosse il nido e controlla che non arrivi nessuna corrente d'aria e che si trovi in una stanza con la temperatura adeguata.

3

Metti una fonte di calore piacevole vicino alla gabbia in cui si trovano i conigli neonati per evitare che si raffreddino.

4

Se qualche cucciolo non si nutre bene dalla madre o semplicemente la madre non c'è, dovrai alimentarlo con un biberon adatto per queste occasioni che potrai trovare in qualsiasi negozio di animali. Dovrai dare loro il latte per gatti lattanti ogni due ore per una settimana.

Durante le settimane seguenti dovrai ampliare il tempo tra poppata e poppata fino alle 8 settimane, quando saranno pronti a lasciare il latte e poter essere alimentati con solidi poco a poco.

5

I conigli neonati non sanno fare i loro bisogni da soli ed è molto importante insegnarglielo stimolandoli. Per riuscirci prendi un pezzo di cotone e bagnalo con acqua tiepida. Dopo passaglielo sulla zona genitale da 15 a 30 secondi prima di mangiare e se non ottieni nulla, riprovaci dopo aver mangiato.

6

Se hai dei dubbi su come curare il tuo coniglio neonato, non esitare ad andare dal veterinario per chiedere consigli.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare un coniglio appena nato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come curare un coniglio appena nato

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare un coniglio appena nato
Come curare un coniglio appena nato

Torna su