Condividi

Come fare l'inventario di un negozio

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare l'inventario di un negozio
Immagine: www.lajornadanet.com

Portare a termine il processo di fare l'inventario è un compito obbligatorio per chiunque gestisce un negozio o attività, perché è fondamentale per il suo buon funzionamento. Un inventario aggiornato aiuta a essere quotidianamente al corrente della situazione finanziaria dell'attività aziendale, controllare il magazzino e sapere con certezza le esigenze dei clienti. Per maggiori dettagli, nel seguente articolo di unCome ti spieghiamo come fare l'inventario di un negozio.

Potrebbe interessarti anche: Come fare l'inventario di un bar
Passi da seguire:
1

Il compito di realizzare l'inventario per qualsiasi attività è opportuno realizzarlo in maniera periodica. Anche se molte imprese aspettano la fine dell'esercizio economico annuale per farlo, non è consigliabile aspettare così a lungo se vogliamo conoscere la viabilità economica del nostro negozio in qualsiasi momento. È meglio stabilire la frequenza della realizzazione dell'inventario in funzione del volume delle vendite e dei prodotti.

Come fare l'inventario di un negozio - Passo 1
2

L'inventario è esattamente un sistema di controllo che deve essere il più preciso possibile. Il compito consiste sostanzialmente nel gestire il magazzino e portare a termine il conteggio di tutte le scorte fisiche reali, cioè di tutte le unità che abbiamo di ciascun prodotto per poi introdurle nell'applicazione informatica che usiamo per gestire le vendite.

Questo ci permetterà di confrontare i dati e verificare se i conti tornano o esistono deviazioni (mancano o avanzano prodotti) da regolarizzare.

Come fare l'inventario di un negozio - Passo 2
3

Per effettuare un inventario in maniera adeguata ed efficace è consigliato applicare alcuni metodi come quelli su cui ci soffermiamo a seguire.

  • Il primo è avere un sistema a codici diversi per ciascun prodotto, così sarà molto più facile conteggiarli e distinguerli tra loro.
  • Preparare una lista tanto dei prodotti che più si sono venduti che di quelli che non hanno avuto tanto successo e sono da molto tempo in magazzino. Questo ci permetterà di sapere quali prodotti dobbiamo avere sempre a disposizione in negozio, quali richiedono maggior promozione per essere venduti, se necessario adeguare i prezzi, ecc.
  • Per cui, mantenere l'inventario aggiornato è fondamentale per il buon funzionamento dell'impresa. Ci consentirà di prendere le decisioni giuste, esaminare in dettaglio le esigenze dei clienti e offrire loro i prodotti o servizi che più richiedono.
4

Attualmente, esistono strumenti informatici e programmi di gestione delle scorte che rendono il compito di realizzare l'inventario di un negozio o attività molto più rapido e semplice. Per cui, è consigliato avere una banca dati che ci consenta di introdurre tutti i dati.

Anche così, se non sappiamo bene come gestire questo compito o abbiamo bisogno di consulenza professionale, abbiamo la possibilità di contare sul servizio di un gestore online che ci fornisca gli strumenti necessari per fare l'inventario del negozio in modo ottimale ed efficiente.

5

Se hai invece un bar, scopri più in dettaglio come fare l'inventario di un bar!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare l'inventario di un negozio, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Economia e affari.

Scrivi un commento su Come fare l'inventario di un negozio

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare l'inventario di un negozio
Immagine: www.lajornadanet.com
1 di 3
Come fare l'inventario di un negozio

Torna su