Condividi

Come funziona un telefono cellulare

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come funziona un telefono cellulare

In questo articolo spieghiamo il principio fisico fondamentale del perché e come funzionano i telefoni cellulari, questo apparecchio comparso negli anni 80 negli Stati Uniti e che ha rivoluzionato il sistema di comunicare. Leggi con attenzione per sapere come funziona un cellulare.

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il mio cellulare non carica
Passi da seguire:
1

Ogni cella ha una stazione base formata da una torre e un piccolo edificio che contiene l'apparecchiatura radio.

Come funziona un telefono cellulare - Passo 1
2

Ogni cella, in un sistema analogo, utilizza un settimo dei canali di voce disponibili. In pratica, si tratta di questo: una cella, più altre sei che la circondano formando un esagonale e ciascuna utilizzando un settimo dei canali disponibili affinché ogni cella abbia un gruppo unico di frequenze e non ci siano conflitti.

Come funziona un telefono cellulare - Passo 2
3

Un operatore di servizi di telefonia mobile tipicamente riceve 832 radio frequenze da utilizzare in una città.

4

Il cellulare utilizza due frequenze per chiamata, per cui tipicamente ci sono 395 canali di voce per portatore di segnale (le 42 frequenze rimanenti sono usate come canali di controllo). Pertanto, ogni cella ha circa 56 canali di voce disponibili.

5

I cellulari hanno al loro interno delle trasmittenti a basso potere. Molti telefoni cellulari hanno due intensità di segnale: 0,6 watt e 3.0 watt (a paragone, la maggior parte delle radio di banda civile trasmettono a 4 watt.) Anche la stazione centrale trasmette a basso potere. Le trasmittenti a basso potere hanno due vantaggi.

6

Le trasmissioni della base centrale e dei telefoni nella stessa cella non escono da questa. Pertanto, ogni cella può riutilizzare le stesse 56 frequenze lungo la città.

7

Il consumo di energia dei cellulari, che in genere funzionano con batterie, è relativamente basso. Una bassa energia significa batterie più piccole, cosa che rende possibili i cellulari.

8

La tecnologia dei telefoni cellulari richiede un gran numero di basi o stazioni in una città di qualsiasi dimensioni. Una città grande può arrivare ad avere centinaia di ripetitori. Ogni città ha bisogno di un ufficio centrale che gestisce tutte le connessioni telefoniche per i telefoni convenzionali e controlla tutte le stazioni della regione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come funziona un telefono cellulare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Elettronica.

Scrivi un commento su Come funziona un telefono cellulare

Ti è piaciuto l'articolo?

Come funziona un telefono cellulare
1 di 3
Come funziona un telefono cellulare

Torna su