Condividi
Condividi in:

Le 5 migliori app per conoscere gay

Le 5 migliori app per conoscere gay

Se sei omosessuale devi sapere che il resto delle persone invidia le vostre app per conoscersi; il mercato di app per gay vanta un'offerta incredibile e, inoltre, di elevata qualità. Tuttavia, ne esistono alcune che sono riuscite a elevarsi come le migliori e sono riuscite ad attrarre un ampio pubblico.

Se ancora non sai quali sono le 5 migliori app per conoscere gay, su unCome.it te le sveliamo subito:

Avrai bisogno di:

Grindr

Grindr nasce come piattaforma esclusiva per giovani e meno giovani omosessuali che desiderano incontrarsi.

Questa famosa applicazione consente di includere un bel profilo con diverse foto e chattare con tutti quelli che sono nei tuoi dintorni; infatti, ordina gli utenti in base alla distanza da te. Puoi aggiungere dei preferiti, inviare immagini in privato e sottoscrivere un servizio "xtra" se le funzioni gratuite non ti bastano.

Manhunt

Ricordi la pagina di contatti Manhunt? Ebbene, l'app offre esattamente lo stesso ma per dispositivi mobili. Da qui puoi gestire i tuoi messaggi, trovare profili simili al tuo, curiosare per vedere chi è collegato e contattarlo (attenzione, non esiste la chat istantanea su Manhunt, non è come Grindr, qui è come inviare messaggi di posta elettronica).

Come punto positivo ci sono i filtri di ricerca, in cui puoi inserire che tipo di uomo stai cercando in base al peso, età, altezza e un lungo eccetera.

Bender

Senza pubblicità, offre messaggi illimitati in maniera completamente gratuita e istantanea e si basa nuovamente sulla geo-localizzazione, per cui è senz'altro un'alternativa interessante.

È solo per ragazzi omosessuali (o bisessuali, o curiosi, come si dice) e le somiglianze con Grindr sono molteplici così, se sei stanco degli utenti della prima app, forse puoi utilizzare questa.

PlanetaRomeo

Ricordi il sito GayRomeo? Come Manhunt, è una piattaforma di contatti che ti consente di trovare diversi profili di ragazzi omosessuali che potrebbero corrispondere ai tuoi gusti. Come accade con la seconda app citata, non è possibile avviare una chat con tutti quelli da cui ti senti attratto ma puoi inviare loro un messaggio come quelli di posta elettronica.

Scruff

Immagina di stancarti di Grindr perché la maggior parte degli utenti ti sembrano noiosi; beh, con le stesse funzioni ma utenti registrati completamente diversi, troviamo Scruff. Se lo cerchi pompiere, militare o progettista, sei arrivato nell'app che cercavi.

Anche qui si utilizza il GPS dello smartphone per incontrare gli uomini più vicini a te e passare bei momenti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Le 5 migliori app per conoscere gay, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (2)

Scrivi un commento su Le 5 migliori app per conoscere gay

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
ibba.Massimiliano
Spero di trovare
klood
Non riesco piu a scaricare Bender

Le 5 migliori app per conoscere gay
Le 5 migliori app per conoscere gay