Condividi

Come pomiciare bene

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come pomiciare bene

I primi baci sono sempre un miscuglio di euforia e tensione, piacere e preoccupazione. Staremo facendo bene? Cosa starà pensando il nostro ragazz@? Ce la caviamo a baciare oppure siamo degli imbranati? Queste sono le classiche domande che ci vengono alla mente quando siamo dei baciatori alle prime armi. Si è più preoccupati di quello che sente e pensa l'altro che di sperimentare le nostre sensazioni. È sbagliato, ma anche assolutamente comprensibile. Quindi per iniziare vi diciamo che non esiste un modo corretto o migliore per pomiciare. Siamo esseri umani differenti che esprimono i sentimenti e agiscono in maniere proprie. Tuttavia, certamente si possono elencare una serie di modi che possono rendere il vostro pomiciare più piacevole ed eccitante per il vostro partner. In questo articolo di uncome.it cercheremo di rispondere al quesito su come si fa a pomiciare bene.

Potrebbe interessarti anche: Come baciare bene

Il posto dove baciare

Il luogo – o comunque l’atmosfera – gioca un ruolo fondamentale: baciarsi davanti a dei cassonetti dell’immondizia oppure fuori da uno squallido bar non è un'esperienza troppo piacevole. Quindi, appena il partner ti farà capire che il bacio è imminente (non ci sono modi per capirlo, è questione di feeling), cerca un posto meno affollato (non estremamente isolato) dove potervi sedere – magari una panchina in un parco o un belvedere. Mi raccomando, NON avvinghiarti subito sulla preda, un po’ di conversazione è sempre apprezzata. Ma non eccedete nemmeno al contrario, insomma datevi una mossa!

Il momento del bacio

Questo momento è forse ancora più bello del bacio stesso. Quando ormai le parole si esauriscono, guarda il tuo partner negli occhi e avvicinati lentamente. Lasciati trasportare dalla situazione e prendi l'iniziativa. NON restare ad occhi aperti, è di pessimo gusto baciare senza chiudere gli occhi. Mantenete la lingua morbida per avere un contatto delicato con quella del partner, evitate di pomiciare come foste una centrifuga per intendersi.

Come pomiciare bene - Il momento del bacio

Bacio : cosa evitare e cosa invece fare

Dopo il primo contatto fra le labbra, apri la bocca e delicatamente sfiora la lingua del partner con la tua. Cerca di non essere troppo aggressivo nel movimento della lingua e, soprattutto, non spingerla fino alla gola: le gastroscopie non sono una buona tattica. Muovi la lingua lentamente, con dolcezza. Allo stesso tempo, sii passionale nel baciare. Può sembrare una sensazione strana all'inizio, ma poi vedrete che le vostre bocche e lingue si riconosceranno e tutto sarà più naturale.

Durata e controllo alito

La durata del bacio è variabile, ma non è nemmeno una maratona. Evitate baci troppo lunghi, e allo stesso tempo prendetevi il tempo di godere del contatto. Una volta staccati, qualche bacio sul collo non fa mai male: sono probabilmente quelli preferiti dalle donne. Altre cose che è bisogna evitare è sbavare come degli alani o sbattere contro i denti o il naso della persona che stai baciando. Ultima ma assolutamente non meno importante, è necessaria un’accurata igiene orale e, se proprio non ti è possibile lavare i denti prima del gran momento, usa un chewing gum.

Come pomiciare bene - Durata e controllo alito

Conclusioni sull'arte di pomiciare

Il bacio perfetto non esiste, perchè siamo soggetti che baciano altri soggetti. Se per una persona il vostro bacio è gradevole, per un'altra può essere molto eccitante e per una terza niente di speciale. Il bacio serve per esternare i nostri sentimenti, e per creare un primo contatto fisico con la persona che ci piace. Sentitevi liberi, sperimentate e non abbiate mai paura di deludere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pomiciare bene, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come pomiciare bene

Ti è piaciuto l'articolo?

Come pomiciare bene
1 di 3
Come pomiciare bene

Torna su