Condividi

Come sospendere il pagamento del bollo auto

Come sospendere il pagamento del bollo auto

Risparmiare sul superfluo, sull'inutilizzato o su ciò che siamo in procinto di vendere, è un ottimo modo per risparmiare soldi. Smettere di pagare il bollo dell’auto può avere delle ragioni valide, oltre che comprensibili, ed è una pratica che può essere effettuata legalmente, senza incorrere in sanzioni, purché il veicolo in questione sia affidato a un rivenditore. Ciò permette di evitare il pagamento di una tassa che, per sua stessa natura, è obbligatoria. La redazione di Uncome.it vi offre alcuni consigli utili su come sospendere il pagamento del bollo auto.

 

Potrebbe interessarti anche: Come pagare poco di bollo auto
Passi da seguire:
1

Soprattutto in un momento di crisi economica generalizzata come quello attuale, il pagamento di una tassa come quella del bollo auto risulta particolarmente gravoso. Ciò diventa ancora più vero in alcuni casi specifici: una macchina d’epoca tenuta in garage, un’auto di servizio che si utilizza solo per andare in campagna o a caccia, una vettura che state cercando di vendere privatamente.

 

2

In realtà, sospendere il pagamento del bollo auto appare estremamente difficile, considerata la stessa natura del canone. Il bollo auto è una tassa di proprietà che va pagata obbligatoriamente, anche qualora il vostro veicolo sia fermo in garage o sia in attesa di un acquirente che se lo venga a prendere.

 

Come sospendere il pagamento del bollo auto - Passo 2
3

Soprattutto nel caso in cui stiate cercando una persona disposta a comprare la vostra vecchia macchina e non riusciate a trovarla, dopo molti mesi, è il caso di tenere a mente quel che ci dice la Legge 53/83 (e successive modificazioni) a proposito della sospensione del pagamento del bollo auto: esso è concesso esclusivamente "alle imprese autorizzate od abilitate al commercio dei veicoli".

 

4

Proprio per questo, la soluzione migliore per smettere di pagare il bollo, e vendere la vostra vecchia auto, è quella di affidarla ad una concessionaria che sicuramente avrà una quantità di clienti molto maggiore rispetto al singolo privato e potrà velocizzare la vendita.

 

5

Ricordatevi, in ogni caso, di aver già pagato il bollo per l’anno in corso e di essere in regola con i pagamenti degli anni precedenti nel momento in cui decidete di affidare la macchina al rivenditore. Da quando l’auto viene portata al rivenditore, rimane in un territorio neutrale, per questo il proprietario è autorizzato a sospendere il pagamento del bollo.

 

6

Per effettuare la sospensione del bollo auto, l’unico documento valido è la "minivoltura", ovvero una certificazione che attesta il trasferimento di proprietà dal privato al rivenditore e assegna il mandato di vendita.

7

Se il bollo è pagato fino ad una determinata data dell’anno entro la quale si affida la macchina al rivenditore, la sospensione decorre dal giorno successivo alla scadenza del bollo. In questa condizione il veicolo non può circolare; sono esclusi i casi di prova dell’auto da parte di un possibile acquirente quando viene applicata una targa di prova.

 

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sospendere il pagamento del bollo auto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Auto.

Scrivi un commento su Come sospendere il pagamento del bollo auto

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Vincenza
Informazioni
Il mio veicolo e stato fermoin box da ggiugno 2014 a settembre 2016, come faccio per non pagare il bollo di questo fermo che non ho usato il veicolo? mi potete aiutare come fare.

Come sospendere il pagamento del bollo auto
1 di 2
Come sospendere il pagamento del bollo auto

Torna su