Condividi

Come si riproducono i garofani

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 30 ottobre 2017
Come si riproducono i garofani

Al momento di far riprodurre una pianta di garofano esistono varie alternative tra cui scegliere, secondo le nostre esigenze o preferenze. In questo modo e con un certo numero di cure fondamentali, daremo alla nostra casa un aspetto bello e pieno di colore grazie ai garofani. Anche se sono molte le varietà esistenti di questo fiore, il fatto è che i metodi di moltiplicazione sono sempre gli stessi, per cui su unCome ti mostriamo come si riproducono i garofani.

Potrebbe interessarti anche: Come far seccare una rosa
Passi da seguire:
1

La riproduzione o moltiplicazione dei garofani può avvenire in due modi diversi: per talee o per semi. Va sottolineato che ciascuna di queste tecniche ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi dovremo valutare questi due aspetti e decidere quale ci interessa di più al momento di piantare i garofani.

Come si riproducono i garofani - Passo 1
2

Quindi, riprodurre i garofani attraverso le talee consiste nel moltiplicare questi fiori a partire dai boccioli di una pianta di garofano già cresciuta e chiamata pianta madre. Questi steli devono avere due o tre foglie già formate mentre il resto sarà ancora in fase di sviluppo per cui sarà in grado di mettere le radici dalla parte inferiore. Tendono a prendersi dalla parte centrale di una pianta madre di 10 o 12 mesi e, secondo la varietà di garofano, potranno misurare da 4 a 9 cm.

Come si riproducono i garofani - Passo 2
3

La riproduzione attraverso le talee di garofano tende a essere rapida purché la pianta sia stata in grado di mettere radici correttamente. Ciononostante, è importante sapere che questa maniera di piantare garofani in molte occasioni viene colpita da virus e batteri; ecco perché si raccomanda di optare per talee destinate specificamente a questo compito. Allo stesso modo, come svantaggio di questo metodo, alcune piante di garofano nate da talee non hanno odore nei loro fiori.

4

Con ciò vogliamo dire che anziché optare per staccare tu stesso le talee di una pianta di garofano, è consigliato andare al negozio o centro di giardinaggio dove potrai comprare talee di garofano debitamente trattate.

5

D'altro canto, come già dicevamo, i garofani si riproducono anche con i semi, anche se si tratta di una tecnica più lenta della precedente. In questo modo, c'è la possibilità di estrarli dalle piante di garofano o optare per comprarli direttamente in un negozio di giardinaggio, che è sempre molto più efficace.

Al momento di piantare i garofani attraverso i semi, si raccomanda di farlo attraverso semenzai e quando le piantine saranno un po' cresciute dovrai trapiantarle lasciando una distanza di 10 cm da un garofano all'altro.

Come si riproducono i garofani - Passo 5
6

Se sei interessato a dedicarti alla cura delle piante e a sviluppare il lato pollice verde che c'è in te ti consigliamo di leggere:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come si riproducono i garofani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Scrivi un commento su Come si riproducono i garofani

Ti è piaciuto l'articolo?

Come si riproducono i garofani
1 di 4
Come si riproducono i garofani

Torna su