Condividi

Come fare candele artigianali

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare candele artigianali

Le candele sono un oggetto molto comune in tutte le case, come decorazione o illuminazione. Esiste un'infinità di tipi e modelli sul mercato ma puoi avere le tue candele personalizzate se le realizzi tu stesso/a a casa. Avrai bisogno di pochi materiali e sarà un'attività molto divertente, dovrai solo seguire questi passi di unCome su come fare candele artigianali.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come fare candele con i pastelli a cera
Passi da seguire:
1

Com'è ovvio, per fare candele artigianali avrai bisogno di cera d'api che potrai acquistare nei negozi di bricolage, drogherie, centri commerciali...

2

Quando avrai la cera, la prima cosa da fare sarà riscaldarla in un pentolino (che non utilizzerai più per cucinare) o altro recipiente che puoi mettere sul fuoco.

3

Rimuovi man mano la cera con una spatola di legno affinché si sciolga tutta allo stesso modo e controlla che la cera non diventi troppo calda e si metta a bollire.

4

Rimuovi il pentolino dal fuoco e aggiungi il colorante che più ti piace; se vuoi fare candele di diversi colori, dovrai usare recipienti diversi per la cera.

5

Puoi anche aggiungere oli essenziali o profumi che daranno odore alle tue candele artigianali.

6

Tieni pronto uno stampo per dare forma alle candele casalinghe. Puoi acquistare forme specifiche per questa attività o impiegare un recipiente della misura e forma che desideri e coprirlo con carta alluminio per poterla poi togliere senza che si attacchi.

7

Inoltre, sia che usi una forma per candele o qualsiasi altro recipiente, dovrai ungerlo con un po' di olio affinché la candela non si attacchi e sia facile da rimuovere.

8

Per quanto riguarda lo stoppino, dovrai metterlo al centro dello stampo. Per sostenerlo senza bruciarti quando versi la cera, puoi legarlo a una matita e metterla sopra il recipiente.

9

Dopo, dovrai ribaltare la cera ancora calda nei recipienti che faranno da stampo e aspettare che si solidifichi.

10

A questo punto, puoi aggiungere motivi decorativi alle tue candele artigianali: brillantini, fiori, foglie secche... L'unica cosa di cui hai bisogno è la creatività!

11

Passate poche ore, la cera si sarà indurita e potrai togliere delicatamente dallo stampo le tue candele.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare candele artigianali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arte e artigianato.

Scrivi un commento su Come fare candele artigianali

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Wildnature
Bisognerebbe aggiungere qualche immagine in piú o video tutorial.. Non cattura l'attenzione
Mary
Ritengo che l'articolo sia troppo generico; chi cerca "come fare" ha necessità di maggiori dettagli. p.e., inserire lo stoppino: che tipo? come mantenerlo in verticale fermandolo alla base? oppure: decorare la candela: come fare se ancora all'interno della forma? consigli…almeno generici.
Luigi Nicastro
Ciao Mary,

Grazie per il tuo commento, ho parlato con la mia collega che si occupa dei lavori manuali e provvederemo al più presto a migliorarlo!

Un saluto dalla redazione di UnCome!

Come fare candele artigianali
Come fare candele artigianali

Torna su