Condividi

Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 10 marzo 2020
Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato
Immagine: sebapintor.com

I colori possono essere suddivisi in funzione della loro temperatura e con ciò ci riferiamo a sensazioni termiche che tali colori generano nell'essere umano. Quindi, si è stabilito un cerchio cromatico in cui differenziamo: i colori freddi e i colori caldi. Per sapere quali colori fanno parti di ogni tipologia, su unCome ti spieghiamo quali sono i colori caldi e quelli freddi.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i colori complementari

Quali sono i colori caldi

Possiamo definire una gamma al colore come una scala di colori in cui il tono va a diminuire e, secondo il raggruppamento dei toni, si forma il cerchio cromatico nel quale si identificano due gamme cromatiche: la gamma fredda e la gamma calda.

Per rispondere alla domanda su quali sono i colori caldi, dobbiamo sottolineare che vanno dal magenta fino al giallo verdognolo e il rosso è considerato il colore più caldo. Alcuni esempi di colori caldi sono dunque: rosso, arancione, giallo, scarlatto, oro e marrone.Si dice che più un colore è rosso nella sua composizione, più caldo sarà.

Va notato che il verde e il magenta sono dei colori limite, per cui in funzione della loro tonalità possono far parte di una delle due famiglie.

I colori caldi sono solitamente associati al fuoco e alla passione, sono anche legati ai tramonti e alla natura in autunno. La sensazione che i colori caldi trasmettono dipende dalla tonalità. Generalmente perché sono associati a una sensazione termica di calore, possono trasmettere calore, vicinanza, vitalità, entusiasmo, dinamismo, gioia o anche pericolo.

Quali sono i colori freddi

I colori freddi sono quelli che trasmettono una sensazione termica a bassa temperatura.

Secondo la psicologia del colore, sono quelle tonalità che vanno dal blu al verde e al viola. Si dice che più un colore è blu nella sua composizione, più sia freddo.

Per rispondere alla domanda quali sono i colori freddi, possiamo dire che questi costituiscono la gamma che va dal verde fino al viola passando per il blu. Di fatto, i colori freddi sono tutti quelli che contengo il blu, tra cui troviamo, in particolare, il verde, il turchese, il ciano, il bianco, l'azzurro, l'indaco e il viola. È importante sottolineare che il verde e il magenta sono colori limite, per cui, a seconda della loro intensità o tonalità possono essere classificati in una gamma o nell'altra.

I colori freddi sono solitamente associati all'inverno, alla notte, al mare e al freddo.

A seconda della tonalità, i colori freddi possono trasmettere una sensazione di tranquillità, di calma o anche di professionalità. In campi come l'architettura o la decorazione, vengono utilizzati per dare una sensazione di maggiore spazio, distanza e ampiezza.

Psicologicamente, i colori freddi possono essere associati alla serenità, alla calma, alla pace, alla distanza, alla solitudine o addirittura alla tristezza.

Colori caldi e freddi nel circolo cromatico

La percezione che l'occhio umano ha di un colore e come lo interpreta, in base alla sensazione che produce, è ciò che permette di differenziare un colore caldo da uno freddo.

In base a ciò le sensazioni termiche rispetto al calore o al freddo di un colore sono soggettive. Per questo motivo, sono stati condotti diversi studi per determinare quali colori possono essere classificati come freddi o caldi, tenendo conto delle reazioni più comuni che provocano nelle persone.

Nel circolo cromatico, i colori caldi e freddi possono essere identificati dividendoli in due parti simmetriche opposte. Così, possiamo osservare i colori caldi, che vanno dal giallo al viola, e i colori freddi, che vanno dal verde al viola.

Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato - Colori caldi e freddi nel circolo cromatico
Immagine: cinquecosebelle.com

A cosa si associano i colori caldi?

I colori caldi sono quelli che trasmettono una sensazione di alta temperatura e i concetti che vengono associati sono:

  • amore
  • passione
  • pericolo
  • la forza
  • la gioia
  • il movimento
  • l'aggressività

Si tratta quindi di colori che stimolano, che tendono a generare sensazioni positive, tranne nei casi in cui sono portati all'estremo. Le sensazioni che, generalmente, trasmettono sono di caldo, vicinanza, entusiasmo e allegria.

Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato - A cosa si associano i colori caldi?

A cosa si associano i colori freddi?

I colori freddi sono quelli che trasmettono la sensazione di temperatura bassa e i concetti ai quali vengono associati generalmente sono

  • professionalità
  • benessere
  • tristezza

La sensazione che trasmettono è di: freddo, serenità, calma, lontananza e solitudine.

Potrebbe interessarti anche

Sei un appassionato dell'arte o semplicemente ti interessa avere più informazioni sul mondo dei colori, potrebbero interessarti anche i nostri articoli di unCome:

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arte e artigianato.

Scrivi un commento su Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato
Immagine: sebapintor.com
Immagine: cinquecosebelle.com
1 di 3
Quali sono i colori caldi e freddi: elenco e significato

Torna su