Condividi

Come curare il carapace di una tartaruga terrestre 

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come curare il carapace di una tartaruga terrestre 

La tartaruga terrestre è un animale selvatico, quindi se la teniamo come animale domestico dobbiamo cercare di riprodurre a casa, nella misura possibile, le condizioni di vita esterne. Il fatto di vivere in un ambiente appropriato si nota dal suo carapace. Inoltre, una dieta varia e un contatto diretto con il sole contribuiranno anche a questo obiettivo. Su unCome.it ti spieghiamo come curare il carapace di una tartaruga terrestre.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire una tartaruga
Passi da seguire:
1

Anche se viviamo in un appartamento, dobbiamo fare in modo che la tartaruga terrestre prenda il sole almeno per 15 minuti al giorno. In questo modo, contribuiremo a farle avere un carapace sano e bello.

2

L'alimentazione è un altro fattore che contribuisce a mantenere in buono stato il carapace della nostra tartaruga terrestre. Le tartarughe terrestri mangiano grandi varietà di erbe: da fiori e foglie fino a frutta e funghi; così come resti di animali piccoli, come le lucertole. In questo articolo ti spieghiamo Come alimentare le tartarughe di terra.

3

Nel caso in cui non possiamo dare alla nostra tartaruga terrestre il quantitativo di sole necessario né un'alimentazione varia, possiamo sostituire queste carenze con vitamine minerali, anche se dobbiamo stare attenti a non dargliele in eccesso, poiché potrebbero provocare problemi renali. Il calcio è un altro integratore che possiamo dare alla nostra tartaruga e aiuterà a far sì che il carapace non si indebolisca.

4

Come abbiamo già detto, la tartaruga terrestre è un animale selvatico, quindi il suo habitat ideale è l'esterno. Se abbiamo un piccolo terreno o giardino, possiamo mettere lì il nostro animale e il benessere che gli forniremo avrà ripercussioni sullo stato del carapace.

Se non abbiamo queste possibilità, dobbiamo creare un terrario con un letto formato da foglie e fiori che riproduca nella maniera più reale uno spazio verde.

5

In quanto alla pulizia del carapace della tartaruga terrestre, si deve realizzare con frequenza settimanale se vive principalmente dentro e due volte a settimana se il suo habitat è esterno. Basta bagnarlo con acqua e, con l'aiuto di una piccola spazzola, strofinare le zone più sporche, per eliminare eventuali residui. In ogni caso, non dovremmo utilizzare gel né shampoo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare il carapace di una tartaruga terrestre , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come curare il carapace di una tartaruga terrestre 

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare il carapace di una tartaruga terrestre 
Come curare il carapace di una tartaruga terrestre 

Torna su