Condividi

Perché le mestruazioni arrivano in ritardo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Perché le mestruazioni arrivano in ritardo

Se non stiamo cercando di essere madri, un ritardo mestruale può essere un motivo importante di preoccupazione. Ma una possibile gravidanza non è l'unica ragione per cui possiamo presentare mestruazioni irregolari. Se hai la certezza che non sei incinta ma, nonostante ciò, non le mestruazioni non sono arrivate alla data in cui dovevano, su uncome.it ti spieghiamo perché arriva il ciclo in ritardo abitualmente.

Potrebbe interessarti anche: Perché le mestruazioni arrivano in anticipo
Passi da seguire:
1

Se mantieni rapporti sessuali è importante che, prima di tutto, scarti un'eventuale gravidanza. La cosa migliore è realizzare un test di gravidanza per togliersi ogni dubbio. Se sei sicura che non si tratta di questo, allora ci sono molte altre possibilità che possono causare il ritardo del tuo ciclo.

2

Se hai cicli mestruali molto regolari, devi sapere che esiste comunque la possibilità che si ritardi il ciclo mestruale di quattro giorni rispetto alla data in cui ti doveva venire. Ciò accade perché il corpo umano non è un orologio perfetto e molti fattori intorno a noi possono produrre alterazioni.

Nel caso delle donne che non sono regolari, i ritardi possono anche essere di una settimana.

3

I momenti di stress importanti sono uno dei principali responsabili in cui si verificano ritardi nella mestruazioni. Se ultimamente hai subito molta tensione, questa potrebbe essere una delle cause.

4

Se di recente hai viaggiato e sei stata sottoposta a fusi orari estremamente diversi da quelli abituali, ad esempio un viaggio da Europa ad Asia o in America, è normale che il tuo ciclo subisca un ritardo, perché le funzioni fra il cervello e le ovaie possono essere colpite dai cambiamenti di ora, ancor più nel caso di viaggi di breve durata.

5

L'assunzione di alcuni medicinali potrebbe influire sull'arrivo del ciclo, per questo motivo è opportuno, prima di sottoporci a un trattamento di durata media o lunga, consultare sempre il prospetto informativo al fine di assicurarci da eventuali effetti sulla nostra salute.

6

Se durante lo scorso mese hai perso peso in modo significativo, che si tratti di una dieta molto intensa, cambiamenti alimentari radicali o qualche malattia, è probabile che soffrirai ritardi delle mestruazioni. È opportuno ricordare che quello che mangiamo si riflette nel tipo del ciclo mestruale che abbiamo. Allo stesso modo coloro quelle persone che eliminano completamente i grassi dalla dieta possono presentare, addirittura, una completa assenza del mestruo.

7

Anche problemi endocrini possono determinare eventuali ritardi e mestruazioni irregolari. Se ultimamente hai sofferto molti ritardi, è opportuno consultare un ginecologo.

8

Per tutta la durata del ritardo è importante mantenere la calma perché con maggior sarà più difficile che il ciclo si regoli. Se il ritardo supera i sette giorni è il momento di andare dal ginecologo per una valutazione completa, escludendo la presenza di qualsiasi condizione endocrina, di cisti in ovaie o qualsiasi altro tipo di disturbo.

9

Se le tue mestruazioni spesso sono irregolari, è importante andare dal ginecologo per una valutazione completa allo scopo di individuare la causa di tale condizione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché le mestruazioni arrivano in ritardo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Perché le mestruazioni arrivano in ritardo

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Utente anonimo
perchè forse sono incinta no?!

Perché le mestruazioni arrivano in ritardo
Perché le mestruazioni arrivano in ritardo

Torna su