Condividi

Perché gli uomini fanno cilecca

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Perché gli uomini fanno cilecca
Immagine: medicinapreventiva.info

Di tutte le parole del dizionario, forse "cilecca" è una delle più temute dagli uomini. Il termine utilizzato per spiegare l'arresto improvviso dell'erezione durante l'atto sessuale, senza preavviso né sintomo alcuno che lascia sia l'umo come il suo partner completamente persi. Inoltre si può notare che chiunque abbia sperimentato quest'esperienza, sarà passato per sentimenti come la vergogna e la frustrazione, ma perché gli uomini fanno cilecca? È così importante? Su unCome.it rispondiamo a tali dubbi, continua a leggere e lo scoprirai.

Passi da seguire:
1

La prima cosa che devi sapere prima di allarmarti, è che un'alta percentuale di uomini almeno una volta nella vita ha fatto cilecca, soprattutto durante i primi anni delle esperienze sessuali. A condizione che si tratti di eventi sporadici non c' è nulla di cui preoccuparsi, tuttavia, se la perdita di erezione improvvisa avviene spesso è importante superare le paure e tabù e andare da uno specialista per escludere una condizione fisica o psicologica che stia pregiudicando le prestazioni sessuali.

2

Una delle ragioni più diffuse che provocano l'impotenza è il nervosismo e le aspettative durante l'atto sessuale. Lo sto facendo bene? Le piace? Sta godendo? Le piace il mio pene o no?

Questo tipo di timori molte volte fanno sì che l'ansia si imponga, pregiudicando l'erezione. Per evitare questo tipo di episodi la cosa migliore è rilassarsi e godere dell'atto dando il meglio di sé. Il sesso è anche questione di pratica e man mano che abbiamo più incontri scopriremo quali sono i punti di piacere e come soddisfare il partner.

3

La pressione che alcuni uomini sentono per accontentare il partner è anche una delle cause del fare cilecca. Altri fattori come lo stress, a causa di problemi al di fuori del letto, la tensione e/o la cattiva relazione possono provocare la perdita dell'erezione.

È bene ricordare anche che l'atto sessuale dipende da entrambe le parti, e che, quando la partner non stimola adeguatamente o di forma piacevole l'uomo, si può fare cilecca, come nel caso di coppie con scarsa esperienza o nei primi rapporti sessuali tra due persone.

4

Gli altri fattori come la depressione, il consumo di droga e di alcol o determinati medicinali possono portare l'uomo a fare cilecca. In caso di perdita dell'erezione frequente, condizioni di salute come le patologie cardiache potrebbero star interferendo con il corretto svolgimento dell'attività sessuale.

5

È bene ricordare che l'erezione avviene grazie a un processo complicato, e che ogni piccolo dettaglio dell'ambiente o che influisca sullo stato psicologico può pregiudicare la stessa.

Come abbiamo spiegato all'inizio, fare cilecca di forma sporadica non si tratta di qualcosa di cui bisogna preoccuparsi, ma se ciò avviene con una certa frequenza e hai escluso tutte le condizioni come nervosismo e tensione, allora la nostra raccomandazione è di farti visitare dal tuo medico.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché gli uomini fanno cilecca, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Perché gli uomini fanno cilecca

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché gli uomini fanno cilecca
Immagine: medicinapreventiva.info
Perché gli uomini fanno cilecca

Torna su