Condividi

Come stimolare il glande

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come stimolare il glande

Il glande è una delle parti più sensibili del pene, ovvero la sua punta o testa, che se correttamente stimolata offre un enorme piacere all'uomo. Se vuoi aumentare il godimento del tuo ragazzo nell'intimità, potenziando le sue sensazioni, allora non puoi ignorare questa parte del fallo. Non sai da dove cominciare? In unCome.it ti spieghiamo come stimolare il glande e far sì che entrambi godiate al massimo.

Potrebbe interessarti anche: Come stimolare il pene
Passi da seguire:
1

La stimolazione del glande è particolarmente piacevole per gli uomini, perché, grazie all'elevato numero di terminazioni nervose presenti, questa parte del corpo è molto sensibile e, se toccata nel modo giusto, può portare il tuo ragazzo al culmine del piacere.

2

Per iniziare puoi stimolarlo con la masturbazione. Masturba il tuo ragazzo come fai di solito, tenendo sempre a mente l'importanza del ritmo e della delicatezza.

Applica un po' di lubrificante sulle mani per potenziare la dolcezza e il piacere, e prendi saldamente il pene con una mano, mentre con l'altra inizi ad accarezzare il glande con movimenti circolari molto delicati. Di tanto in tanto cambia il senso e alterna quest'operazione con la masturbazione, vedrai che impazzirà.

3

Fare un po' di pressione sul glande con le nostre mani è molto piacevole per i ragazzi, ma dev'essere fatta bene e sempre in modo delicato.

Forma con l'indice e il pollice della tua mano un anello e fallo scivolare sul pene del tuo ragazzo, iniziando con un anello un po' più chiuso sulla punta del pene per fare pressione. Man mano che scendi fino alla base del fallo allenta un po' l'anello. Risalendo ripeti il processo e non esitare nell'indugiare alcuni secondi premendo leggermente sul glande, lui sentirà molto piacere.

4

Continua con la masturbazione e la stimolazione al glande, compiendo uno dei movimenti più classici. Applica un po' di lubrificante sul palmo della tua mano e inizia a masturbare il tuo ragazzo dall'alto verso il basso senza toccare il glande, sforzandoti di mantenere le mani ben lontane da lui, anche se muore perché lo stimoli. Quando inizi a vedere che il glande si infiamma un po' e acquista un colore più rossastro, allora con il palmo della mano completamente aperto massaggialo in modo circolare, come se stessi aprendo una porta. Questo darà molto piacere al tuo ragazzo.

5

Durante il sesso orale approfitta per dare particolare attenzione al glande, succhiandolo dolcemente e leccandolo, ma sempre facendo attenzione a non usare i denti per non causare dolore e fastidio al tuo ragazzo. Scendi lungo il pene, lecca, stimola i testicoli e poi torna nuovamente al glande.

Metti in pratica questi consigli e farai sì che il tuo partner goda al massimo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come stimolare il glande, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come stimolare il glande

Ti è piaciuto l'articolo?

Come stimolare il glande
Come stimolare il glande

Torna su