Condividi

Come sapere se ho una disfunzione erettile

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 11 settembre 2017
Come sapere se ho una disfunzione erettile

La disfunzione erettile, conosciuta popolarmente come impotenza, consiste nell'incapacità di raggiungere o mantenere in maniera duratura l'erezione del pene, cosa che a sua volta rende difficoltosa o impossibile la possibilità di fare sesso. Questo problema spesso è aggravato dall'attitudine di molti uomini che si vergognano a cercare aiuto e curare il problema, cosa che crea una forte frustrazione emotiva ed ha forti ripercussioni sul rapporto di coppia. Se avete avuto difficoltà a raggiungere l'erezione, vi diamo alcune informazioni per sapere se avete problemi di disfunzioni erettile.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se il Cialis è autentico

Come si genera una erezione

Tutto dipende dal flusso sanguigno. Quando un uomo sente un impulso sessuale dovuto ai sensi, si eccita. L'eccitazione che si genera nel cervello fa sì che questi invii una serie di impulsi affinchè le arterie del pene si dilatino permettendo un maggior lfusso sanguigno nella zona, fatto che genera l'erezione. Ad ogni uomo può capitare occasionalmente di non riuscire a raggiungere l'erezione per una serie svariata di fattori; solo quando questa situazione si ripete e diventa regolare si parla di disfunzione erettile.

Come sapere se ho una disfunzione erettile - Come si genera una erezione

Sintomi

Ovviamente il sintomo di questo problema è l'impossibilità di avere un'erezione o di mantenerla durante l'atto sessuale. Se l'episodio capita sporadicamente si può trattare di casi isolati, ma se nel 25% o più degli incontri sessuali si verifica la situazione, è possibile che soffriate di disfunzione erettile.

Cause principali

La disfunzione erettile può essere dovuta a lesioni del midollo, della zona pelvica, del pene o a malattie come il diabete, problemi di ipertensione o cardiovascolari, al consumo di sostanze come alcol, tabacco o droghe, a certi medicinali il cui effetto collaterale si manifesta nell'incapacità erettile, a problemi psicologici o a altre patologie specifiche che possono rendere difficoltoso il flusso sanguigno al pene.

Come sapere se ho una disfunzione erettile - Cause principali

Cosa fare

La prima cosa è lasciar da parte la vergogna e le insicurezze e farsi visitare da un medico. La disfunzione rettile è un problema curabile con successo, ma si deve capire da che cosa è generata. Potrebbe trattarsi di un sintomo di una malattia che non sapete di avere, per questo conviene farsi visitare da uno specialista.

Alcuni buoni consigli

Oltre a seguire i consigli dello specialista ci sono alcune cose che potete fare per migliorare la qualità delle vostre erezioni. La prima è seguire una dieta bilanciata con un alto consumo di frutta secca e pesce, il cui contenuto di omega 3 favoriscela circolazione. La seconda è aumentare l'attività fisica praticando sport che implichino un'attività cardiovascolare importante. Uno di questi ad esempio è il nuoto.

Supervisione medica

La cosa importante è che se sospettate di avere problemi di erezione è bene rivolgersi ad un medico e non prendere medicine senza prescrizione. Va sottolineato che non esiste un unico trattamento e prima va scoperto il motivo, la causa, che genera il sintomo. Non giocate con la vostra salute!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se ho una disfunzione erettile, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Consigli
  • Supera la frustazione, dimenticati dei pregiudizi e vai da uno specialista per trattare la tua disfunzione erettile.
  • Se hai avuto problemi ad avere o mantenere una erezione in maniera molto occasionale non devi preoccuparti, però se ti capita di frequente devi contattare un medico.

Scrivi un commento su Come sapere se ho una disfunzione erettile

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se ho una disfunzione erettile
1 di 3
Come sapere se ho una disfunzione erettile

Torna su