Condividi

Come riparare una sedia in vimini da esterno

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come riparare una sedia in vimini da esterno

A chi ha una terrazza o giardino in casa propria, per quanto piccoli possano essere, piace fare vita all'esterno durante tutto il periodo estivo. A tal fine, è necessario avere una sedia e un tavolo e poter così godere nel mangiare all'aria aperta. Molte volte questi mobili sono in vimini, una fibra vegetale utilizzata per far pezzi artigianali come per esempio cestini o sedie. Questo tipo di materiale però non è resistente ai cambiamenti climatici e col tempo si danneggia. Sono molte le persone che quando vedono uno dei loro mobili in queste cattive condizioni, li gettano. Non c'è bisogno, ti mostriamo come ripristinare una sedia in vimini per esterni e poterla sfruttare di nuovo.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come restaurare una sedia di legno
Passi da seguire:
1

Passa un panno asciutto su tutta la sedia per togliere la polvere e le schegge che potrebbe contenere. Successivamente metti un po' d'acqua in un recipiente, inumidisci il panno e passalo nuovamente sulla sedia.

2

Dopo devi utilizzare una spazzola con un po' di terra abrasiva e passarla su tutti gli angoli della sedia, come se strofinassi, così ti sarà più facile il compito e ti assicurerai di pulirla completamente. Potrai togliere le tracce di grasso che può contenere la sedia e quella polvere che si trova nei posti nascosti e difficili da raggiungere per toglierla con il panno.

3

Quando hai pulito tutti gli angoli della sedia, aiutati con una pompa con pressione sufficiente per togliere tutto lo sporco e dopo lascia asciugare.

4

Quando la sedia in vimini sarà completamente asciutta, devi ripristinare le parti rotte o quelle che presentano schegge in procinto di staccarsi. Per recuperare tali parti devi aiutarti con una pistola di silicone o, se si tratta di una riparazione minima, puoi farlo con un collante universale, per attaccare le parti sganciate o che sono in procinto di staccarsi. Dopo aver applicato il silicone o il collante, devi lasciare asciugare la sedia per qualche ora all'aria aperta.

5

Infine, passate le ore per far asciugare il silicone, puoi continuare a lavorare sulla sedia. Ora dovrai migliorarne l'aspetto. A tal fine puoi dipingerla e coprire i suoi difetti e, con la scusa, cambiare il colore.

6

Quando la pittura sarà asciutta, applica uno strato di vernice incolore per esterni su tutta la sedia e lascia asciugare per poche ore. Trascorso il tempo, potrai tornare a godere del tuo spazio esterno con la tua sedia in vimini.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come riparare una sedia in vimini da esterno, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arredamento e interni.

Consigli
  • Questo metodo lo puoi utilizzare per recuperare qualsiasi pezzo di vimini tu abbia.

Scrivi un commento su Come riparare una sedia in vimini da esterno

Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
fiorella attAnasi
Buongiorno, vorrei sapere come fare gli intrecci di rifinitura, fate con stringhe, che si trovano all'incrocio del bracciolo, con l'asse di sostegno della seduta. aspetto vostri consigli.
grazie, Fiorella
Sua valutazione:
giuliana
Vorrei mettermi all'opera seguendo le vostre istruzioni ma non so cos'è la terra abrasiva nè dove reperirla
Stefania Morese (Autore/autrice di unCOME)
Salve Giuliana! Qualsiasi cosa che abbia funzione abrasiva andrà bene, troverai questo tipo di prodotti in ferramente o negozi di bricolage! Un saluto dalla redazione di UnCome!

Come riparare una sedia in vimini da esterno
Come riparare una sedia in vimini da esterno

Torna su