Condividi

Sintomi del glaucoma nei gatti

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 15 settembre 2017
Sintomi del glaucoma nei gatti

Il glaucoma felino è un problema che colpisce gli occhi dei gatti e che è causato da un aumento della pressione del fluido del bulbo oculare. Quando non esiste un problema oculare, di solito c'è uno scambio di liquido tra il bulbo e la circolazione venosa, ma se questo equilibrio di flusso si altera si accumula pressione e può arrivare a prodursi un'infiammazione. Quando la pressione dell'occhio supera quella arteriale, il sangue smette di entrare per nutrire la retina, il che potrebbe portare alla cecità. Su unCome.it ti spieghiamo dettagliatamente quali sono i sintomi del glaucoma nei gatti per poterlo individuare in tempo e dare al tuo animale le cure veterinarie necessarie.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi naturali contro la scabbia nei gatti
Passi da seguire:
1

Le infezioni o infiammazioni nell'occhio sono le cause più frequenti di glaucoma acquisito o secondario. Una lente che è fuori allineamento può arrivare a bloccare il flusso di uscita dell'umore acqueo.

Il glaucoma congenito o primario tende a essere molto raro, anche se è stato osservato in misura maggiore nei gatti a pelo corto come persiani e siamesi. Il glaucoma felino può essere associato alle infezioni sistemiche come la toxoplasmosi, la leucemia, l'immunodeficienza felina o il coronavirus. Questa patologia può diventare cronica, passando inosservata fino a quando non si ingrandisce il bulbo oculare.

2

I sintomi del glaucoma dipenderanno dallo stato in cui si trova la malattia. Nello stato acuto, il tuo gatto presenta cambiamento di colore della cornea dovuto all'edema, la pupilla dilatata e fissa, l'occhio molto rosso e un certo deterioramento visivo. Un felino che subisce il glaucoma acuto avrà sintomi come lacrimazione moderata o l'abitudine di socchiudere gli occhi in maniera frequente, si osserverà anche un certo arrossamento nella parte bianca dell'occhio.

Quando la pupilla è colpita sembrerà più grande, indurita e noterà dolore quando si prema la zona vicina all'occhio. Man mano che la pressione del fluido aumenta da 30 a 50 mmHg, l'occhio diventerà ancora più grande e inizierà a gonfiarsi, devi sapere che la pressione normale va da 10 a 20 mmHg. Con il passare del tempo la retina dell'occhio del gatto si danneggerà, la lenta sarà spinta per completo o anche fuori dal suo allineamento. Tutta questa progressione può essere improvvisa o nel giro di qualche settimana.

Sintomi del glaucoma nei gatti - Passo 2
3

I sintomi del glaucoma sub-acuto sono simili a quelli descritti sopra per quanto variabili d'intensità. Può presentarsi la cornea bluastra, dolore oculare, deterioramento visivo e persino la cecità, deformità e dilatazione nelle pupille e occhio arrossato.

Se lo stato del glaucoma felino è cronico il dolore è variabile, può esserci edema corneale, pigmenti e problemi vascolari, occhi molto arrossati, lente opaca, dilatazione delle pupille, deterioramento visivo variabile e rigonfiamento del bulbo oculare. In tutti i casi di glaucoma, un altro dei sintomi comuni che puoi percepire nel tuo felino è notare un comportamento depressivo e persino perdita di appetito che porta all'anoressia.

Sintomi del glaucoma nei gatti - Passo 3
4

In molti casi, può esistere un aumento di pressione senza sintomi. Questo processo si chiama ipertensione oculare e non va confuso con il glaucoma, anche se è vero che un problema di pressione può degenerare in questa patologia oculare.

Ecco perché è molto importante un trattamento preventivo e in alcuni casi, eliminare la causa che possa innescare l'ipertensione, come può essere trattare lo stress, per esempio. La diagnosi precoce è fondamentale perché il gatto non perda la vista, per cui di fronte a qualsiasi sospetto di glaucoma devi rivolgerti al veterinario.

Sintomi del glaucoma nei gatti - Passo 4
5

Per diagnosticare il glaucoma felino, si deve misurare la pressione intraoculare, inoltre si esamina l'interno con una procedura chiamata gonioscopia per controllare il flusso fluido al di fuori del bulbo oculare, e potrebbero essere usati persino gli ultrasuoni. Occorre compiere uno sforzo studiando il problema e distinguendo il glaucoma da un altro tipo di condizione come uveite e congiuntivite felina, perché hanno sintomi similari. È molto importante per la salute visiva del tuo animale iniziare con un trattamento al più presto per non riportare lesioni retiniche irreversibili.

Se desideri leggere altri articoli simili a Sintomi del glaucoma nei gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Sintomi del glaucoma nei gatti

Ti è piaciuto l'articolo?

Sintomi del glaucoma nei gatti
1 di 4
Sintomi del glaucoma nei gatti

Torna su