Condividi

Come cucire la pelle

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 novembre 2017
Come cucire la pelle

La pelle è uno dei materiali più lussuosi che può essere utilizzato per indumenti e altri prodotti quali portafogli e borse. Uno dei problemi con gli articoli di pelle è che possono essere molto cari. Ecco perché ogni giorno sempre più persone scelgono di cucire i propri capi di pelle e gli accessori, quindi in questo articolo di unCome vogliamo mostrarti come cucire la pelle.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire l'alpacca

Materiali

In primo luogo dovrai avere i materiali di cucitura corretti. In generale, qualsiasi macchina da cucire va bene per cucire la pelle. Tuttavia, dovrai assicurarti di avere un ago per la pelle. Gli aghi per la pelle non hanno solo le crune più grandi che ti consentono di mettere fili di poliestere ma sono anche più fermi e grossi in generale.

Ciò è importante perché la pelle può essere molto dura e in generale spezza gli aghi regolari che si usano per i tessuti fragili, come il cotone. Ricorda di utilizzare sempre fili di poliestere, poiché il filo di cotone semplicemente è troppo debole per sopportare il peso della pelle e di solito è troppo piccolo rispetto alla pelle. Ti serve anche un taglierino per la pelle e una placca dell'ago progettata per la pelle.

Come cucire la pelle - Materiali

Tipo di pelle

Poi seleziona il tipo di pelle da utilizzare per il tuo progetto. Ne esistono vari tipi, come la pelle di serpente, di agnello, di manzo e di suino. Ogni tipo di pelle ha i suoi punti di forza e debolezza. La pelle di serpente, per esempio, è molto facile da danneggiare e molto costosa. Tuttavia, è la più bella e ha un disegno unico che spicca sempre. La pelle di agnello è anche fragile ma è molto leggera. La pelle di suino è molto dura ma ha grandi pori. La pelle di vacca è la più comune per la lavorazione della pelle. È la più resistente e ha pori molto piccoli, quasi invisibili. Ciò la rende perfetta per fare capi come cappotti e cinture.

Marcare

Prima di iniziare a cucire la pelle, assicurati di marcare il modello o disegno da fare. Il segno è molto importante e va fatto con grande precisione e cautela, perché una volta che metti i punti e l'ago passa attraverso la pelle lascerà un marchio permanente. Se possibile, prendi piccoli pezzi di pelle per verificare come va la macchina da cucire.

Come cucire la pelle - Marcare

Cucire

Quando avrai i pezzi di pelle marcati, è il momento di iniziare con la macchina da cucire. Nel caso dei capi tessili, il punto sovrapposto è il metodo di fissaggio dei fili. Al contrario, quando si tratta della pelle, dovrai annodare il filo, in modo da non aggiungere altri buchi alla pelle, che possono indebolirla e renderla disordinata.

Dopo aver finito di cucire la pelle, aggiungi qualche rivestimento nei capi di pelle, in modo che siano più comodi da portare. Con questi passi sei capace di creare in maniera semplice e a basso il tuo capo di pelle. Con un po' di pratica, arriverai a cucire la pelle con tanta naturalezza, come se stessi trattando un abito di tessuto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come cucire la pelle, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Hobby e scienza.

Scrivi un commento su Come cucire la pelle

Ti è piaciuto l'articolo?

Come cucire la pelle
1 di 3
Come cucire la pelle

Torna su