Otros Connessione internet

Modalità aereo: cos'è, a cosa serve e quando e come funziona

 
Alessandro Rizzo
Di Alessandro Rizzo. 20 marzo 2024
Modalità aereo: cos'è, a cosa serve e quando e come funziona

La modalità aereo è una funzione che incorporano molti dispositivi e serve a disconnetterli da altri segnali o sistemi di comunicazione. È molto vantaggioso, soprattutto quando si vuole viaggiare e risparmiare dati o evitare bollette salate. Tuttavia, questa modalità ha più vantaggi e si attiva molto facilmente, dato che solitamente si trova in una sezione visibile. In questo articolo di unCOME vi raccontiamo cos'è la modalità aereo, a cosa serve e come funziona. Se sei interessato, continua a leggere e scopri di più sulle sue potenzialità e sul perché dovresti attivarlo in determinate occasioni.

Sommario

  1. Cos'è la modalità aereo
  2. A cosa serve la modalità aereo e quando utilizzarla
  3. Come attivare la modalità aereo
  4. Vantaggi della modalità aereo

Cos'è la modalità aereo

La modalità aereo è una funzione che permette di disattivare rapidamente il dispositivo da qualsiasi segnale di comunicazione aperto, senza dover spegnere completamente il telefono o il dispositivo che si desidera disconnettere.

Quando è attivata la modalità aereo, il cellulare non riceve più alcun segnale, quindi non è possibile ricevere chiamate o SMS, né può utilizzare la connessione Wi-Fi o Bluetooth.

Modalità aereo: cos'è, a cosa serve e quando e come funziona - Cos'è la modalità aereo

A cosa serve la modalità aereo e quando utilizzarla

Come abbiamo detto, questa modalità sui dispositivi serve sostanzialmente a rimuovere le connessioni senza disattivarle completamente. In alcuni luoghi è conveniente attivare la modalità aereo, così come in determinate situazioni.

  • Durante il decollo e l'atterraggio dell'aereo, agli utenti viene spesso richiesto di disattivare i segnali di comunicazione wireless. Ciò è richiesto ai passeggeri per evitare interferenze con gli altri sistemi di comunicazione con cui l'aeromobile deve connettersi. La modalità aereo deve essere attivata prima del decollo e connettere il Wi-Fi, solo quando l'aereo si trova a circa 10.000 piedi sopra il livello del mare, anche se questo può variare a seconda della compagnia aerea, perché ognuna ha le proprie regole.
  • A volte è necessario ridurre il numero di connessioni wireless anche in luoghi sensibili alle radiazioni, come gli ospedali.
  • Quando si tratta di viaggiare in un altro Paese, gli utenti sono soliti scollegare il cellulare e attivare la modalità aereo per evitare che la compagnia telefonica addebiti ulteriori importi sulla bolletta a causa del roaming o dell'utilizzo dei dati mobili, che consente ai turisti di connettersi solo al Wi-Fi reti disponibili e quindi mantenere la comunicazione. Si consiglia sempre di consultare il manuale utente del telefono per scoprire se il GPS, o sistema di posizionamento globale, continua a inviare segnali wireless, poiché in alcuni dispositivi questo sistema continua a ricevere e trasmettere segnali attraverso un satellite, anche se è attivata la modalità aereo .
  • Un altro dei vantaggi più notevoli è il risparmio della batteria, perché quando il dispositivo è disconnesso da altri sistemi di comunicazione, la batteria solitamente dura più a lungo. Se sei interessato a questo argomento, qui puoi capire Perché il mio cellulare non si ricarica.
  • Puoi farlo semplicemente quando vuoi prenderti una pausa dalle tante notifiche che ricevi sul tuo telefonino.

Come attivare la modalità aereo

A seconda del dispositivo questo può variare, ma generalmente la funzione è sempre in modalità visibile, da un menu in cui si possono gestire dati mobili, Bluetooth e Wi-Fi. Sia su Android che su iPhone è attivabile dalle impostazioni, ovvero dal Centro di Controllo, oppure dal menu che viene visualizzato dall'alto, abbassando il dito dalla zona superiore dello schermo.

Sui dispositivi con una tastiera grande, come computer o laptop, è spesso presente un pulsante della modalità aereo su cui è sufficiente fare clic per attivare e disattivare.

Modalità aereo: cos'è, a cosa serve e quando e come funziona - Come attivare la modalità aereo

Vantaggi della modalità aereo

  • Risparmio batteria: la modalità aereo è l'ideale quando si desidera risparmiare la percentuale della batteria per effettuare successivamente chiamate importanti o inviare messaggi e non si è sicuri che la batteria durerà così a lungo, soprattutto quando si prende un volo molto lungo.
  • Evita sovrapprezzi sulle bollette: quando si viaggia in un altro Paese è possibile che la prossima bolletta telefonica sia alta, dato che è attivato il roaming internazionale, quindi è meglio connettersi dai punti Wi-Fi situati nei siti visitati.
  • Carica più velocemente: ciò semplifica la ricarica perché connettività, GPS, modalità aereo, nonché Bluetooth e Wi-Fi sono disattivati e il processo di ricarica è più veloce.
  • Puoi giocare senza pubblicità: la modalità aereo è la soluzione a cui ricorrono solitamente gli amanti dei giochi per evitare che appaiano tante pubblicità e divertirsi così senza interruzioni con giochi che non richiedono una connessione diretta a Internet per giocare, ma solo per l'aggiornamento.
  • Raggiungere una maggiore concentrazione: ebbene, sappiamo già che con le notifiche ricevute sul cellulare è facile perdere la concentrazione e non concentrarsi su ciò che accade intorno a noi. Quando attivi la modalità aereo, tutte le applicazioni per quel momento si fermano e non inviano alcun tipo di notifica.
  • Riposo migliore: di notte, si consiglia vivamente di attivare la modalità aereo per riposarsi bene, poiché le luci sullo schermo non sono sempre benefiche e rendono anche più difficile mantenere una buona igiene del sonno.

Devi tenere presente che quando attivi la modalità aereo non riceverai più messaggi o chiamate per quel momento, né potrai utilizzare le cuffie wireless o navigare in Internet, finché non riattiverai le funzioni che desideri.

Se desideri leggere altri articoli simili a Modalità aereo: cos'è, a cosa serve e quando e come funziona, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Internet.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 3
Modalità aereo: cos'è, a cosa serve e quando e come funziona