Condividi

Requisiti per essere padrino di battesimo

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 2 novembre 2017
Requisiti per essere padrino di battesimo

Al momento di scegliere i padrini di battesimo, è importante conoscere i requisiti che la Chiesa stabilisce per poter essere padrino o madrina di battesimo. Dato che sarà necessario rispettare una serie di criteri che garantiscono la missione dei padrini, vale a dire quella di istruire il nuovo cristiano nella fede.

In questo modo, sarà molto importante che le persone scelte si impegnino ad accompagnare i genitori nei compiti di educazione, così come devono assumerli nel caso questi mancassero. Per cui, attraverso questo articolo di unCome vogliamo spiegarti dettagliatamente quali sono i requisiti per essere padrino di battesimo.

Potrebbe interessarti anche: Obblighi dei padrini del battesimo
Passi da seguire:
1

In primo luogo, va sottolineato che si potrà avere solo un padrino di battesimo o una madrina o entrambi ma mai due padrini e neppure due madrine. In questo modo, i genitori del bambino o bambina -- o chi se ne occupa nel caso questi non ci fossero -- devono scegliere in maniera premeditata chi vogliono sia il padrino e/o la madrina di battesimo del bimbo. È importante anche segnalare che non possono essere il padre o la madre del bambino da battezzare.

Requisiti per essere padrino di battesimo - Passo 1
2

Pertanto, è indispensabile che queste persone abbiano una serie di requisiti stabiliti dalla Chiesa Cattolica per poter essere padrini di battesimo della creatura. In primo luogo, il padrino o la madrina deve avere 16 anni già compiuti; chi ha un'inferiore a questa non può esserlo.

Tuttavia, va sottolineato che il Vescovo, parroco o qualche altra carica ecclesiastica può decidere, per giusta causa, di accettare un'eccezione o di stabilire un'altra età. Si tratta solo di casi molto particolari che lo richiedono.

3

A sua volta, tale persona deve avere la capacità di seguire le funzioni dei padrini di battesimo insieme con l'intenzione di svolgere questa missione. Il padrino, la madrina o entrambi dovranno sostenere e iniziare il bambino alla vita cristiana e cercare di fargli seguire il cammino del Vangelo.

Requisiti per essere padrino di battesimo - Passo 3
4

Un altro dei requisiti per essere padrino o madrina implica essere cattolico e aver ricevuto i tre sacramenti dell'iniziazione cristiana:

  • Battesimo
  • Eucarestia
  • Cresima

Nonché dovrà seguire una vita congruente con la fede e con la missione del suo ruolo.

5

Per poter essere padrino o madrina di battesimo, non si deve essere affetto da nessuna pena canonica: scomunica, interdizione, sospensione, espulsione dallo stato clericale... imposte o dichiarate.

6

Una volta conosciuti tutti i requisiti da soddisfare per poter essere padrino o madrina di battesimo, è importante, al momento di scegliere i padrini di battesimo, che i genitori non si facciano guidare soltanto da motivi di parentela, amicizia o prestigio sociale ma devono scegliere persone con capacità e competenza per educare il loro figlio/a nell cammino cristiano. È una scelta importante perchè questa persona accompagnerà vostro figlio per tutta la sua vita, sarà un esempio e un punto di riferimento.

Se desideri leggere altri articoli simili a Requisiti per essere padrino di battesimo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Matrimoni e celebrazioni.

Scrivi un commento su Requisiti per essere padrino di battesimo

Ti è piaciuto l'articolo?

Requisiti per essere padrino di battesimo
1 di 3
Requisiti per essere padrino di battesimo

Torna su