Condividi

Come scrivere una lettera formale

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come scrivere una lettera formale

Per la corrispondenza professionale si richiede uno stile formale, che sia per lettere di lavoro o per occasioni in cui bisogna dimostrare rispetto per la persona a cui si scrive. É importante conoscere e tenere in conto il lessico standard per scrivere una lettera formale. Segui i seguenti passi per redigere una lettera che soddisfi il tuo proposito.

Potrebbe interessarti anche: Come redigere una lettera formale
Passi da seguire:
1

Scegli un formato della carta appropriato e di alta qualitá per il testo. Deve essere di un colore neutro: bianco, crema o beige. Evita che il fondo abbia colori brillanti o elementi grafici. Se si tratta di una lettera di lavoro utilizza la carta intestata dell'azienda.

2

Aggiungi l'indirizzo del mittente, nell'angolo in alto a destra della lettera. Aggiungi l'indirizzo del destinatario nell'angolo sinistro della pagina, in maniera che rimanga parallelo a quello del mittente.

3

Salta due righe e scrivi la data. Assicurati di scrivere il mese. In una lettera formale evita sempre le abbreviazioni

4

Salta due righe ed inizia la lettera con un saluto appropriato. Aggiungi il nome del destinatario , se possibile. Se lo ignori, rivolgi la lettera a 'signore o signora'. Assicurati di includere il titolo corretto nel saluto(sig., sig.ra, dott.,dott.sa, prof...). Se il destinatario é una donna e non sei certo di come vuole che ci si rivolga a lei, allora usa 'Sig.ra'.

5

Salta due righe e scrivi l'introduzione. Nel rpimo paragrafo devi indicare il motivo della lettera, che sia per proporti per un lavoro, presentare una lamentela o richiedere delle informazioni. Non essere vago. Il destinatario non deve indovinare il motivo della lettera. Ti puoi anche presentare se il destinatario non ti conosce.

6

Scrivi il corpo principale della lettera. Questo deve includere delle informazioni rilevanti che si riferiscano alla ragione della lettera. Assicurati che il testo sia redatto in maniera chiara e concisa, evita le informazioni inutili.

7

Crea un paragrafo conclusivo dove chiarisci al destinatario cosa ti aspetti da lui. Per esempio, di mettersi in contatto con te, se aspetti un rimborso o un colloquio di lavoro. Puoi far riferimento a futuri contatti se vuoi vedere questa persona o parlarle in una data futura.

8

Scrivi i saluti. Usa 'Cordialmente' se non sai il nome del destinatario e 'Attentamente' se lo conosci.

9

Scendi di quattro righe e metti il tuo nome e la tua posizione nell'azienda, se necessario. Lo spazio vuoto ti permetterá di firmare la lettera prima di inviarla.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scrivere una lettera formale, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Hobby e scienza.

Consigli
  • Evita le lettere scritte a mano, non sono adeguate a una corrispondenza formale.
  • Mantieni sempre un tono professionale e cordiale. È importante scrivere in un tono gradevole anche se l'oggetto della lettera è una lamentela. Ha più probabilità di ricevere una risposta positiva se la lettera è vera e libera da toni ironici.

Scrivi un commento su Come scrivere una lettera formale

Ti è piaciuto l'articolo?

Come scrivere una lettera formale
Come scrivere una lettera formale

Torna su