Condividi

Come fare un nodo piano

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare un nodo piano

Il "nodo piano" deriva dall'uso marinaro, poiché si utilizza per unire due estremità di una corda quando si alza una vela. È uno dei nodi marinareschi più famosi al di fuori del campo nautico. Il risultato è un nodo a doppio anello, spesso utilizzato per legare i lacci delle scarpe. Il nodo piano non dà come risultato un'unione troppo sicura, per cui non deve essere utilizzato, naturalmente, con corde di diverso diametro. La sua vera funzione consiste nell'unire le estremità della stessa corda. A seguire ti spieghiamo, passo dopo passo, come fare un nodo piano.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come fare il nodo dell'impiccato
Passi da seguire:
1

Il nodo piano è molto facile, devi fare due mezzi nodi, uno a destra e l'altro a sinistra. Inizia prendendo le due estremità della corda da unire e metti quella destra sulla sinistra.

Come fare un nodo piano - Passo 1
2

Metti la corda della mano destra sopra la sinistra e fai un nodo normale; metti la corda della mano sinistra su quella di destra.

Come fare un nodo piano - Passo 2
3

Ora fai la stessa cosa ma al contrario del passo precedente, la corda della mano sinistra su quella destra ed ecco fatto il nodo piano.

Come fare un nodo piano - Passo 3

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare un nodo piano, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Attività ricreative.

Consigli
  • Quello piano è un nodo molto usato nel mondo della navigazione, ma se sottoposto a sforzo, una soluzione consiste nel fare dei nodi bloccanti nelle estremità brevi.

Scrivi un commento su Come fare un nodo piano

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare un nodo piano
1 di 4
Come fare un nodo piano

Torna su