Condividi

Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago

Di Federica . Aggiornato: 10 ottobre 2017
Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago
Immagine: panoramio.com 

Se state organizzando la partenza per il Cammino di Santiago, ricordatevi che la cosa più importante da preparare è sicuramente lo zaino. È fondamentale scegliere uno zaino adeguato alle vostre necessità e selezionare con attenzione le cose da portare lungo il cammino, visto che tutto il peso dovrà essere sostenuto dal vostro corpo. In questo articolo di unCome.it vi spiegheremo come fare lo zaino per il Cammino di Santiago. Seguite i nostri preziosi consigli e vedrete come il vostro zaino risulterà del giusto peso e comodo da portare.

Il tipo di zaino

La scelta di uno zaino di buona qualità è indispensabile per affrontare le varie tappe del Cammino di Santiago. In commercio esistono numerosi modelli di zaini indicati per il trekking. Vi consigliamo uno zaino con 35-40 litri di capacità. Ricordatevi che il suo peso non dovrà superare il 10% del vostro peso corporeo. Uno buono zaino è in grado di distribuire il peso su tutta la schiena, senza affaticare una zona in particolare. Lo schienale imbottito e la regolazione delle cinghie, vi consentirà di camminare comodamente, muovendo braccia e gambe senza impedimenti.

Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago - Il tipo di zaino
Immagine: elcaminodesantiagodesdeasturias.blogspot.com

Cosa portare nello zaino

Come abbiamo già anticipato, è importante scegliere accuratamente cosa portare con voi lungo il cammino, ricordandosi sempre che dovrete trasportare tutto sulle vostre spalle. Sicuramente è indispensabile un buon sacco a pelo, massimo di 400g, una borraccia, massimo da un litro, e un asciugamano di microfibra, leggero e rapidamente asciutto. Dovrete munirvi di un kit da viaggio con dentifricio, spazzolino da denti, shampoo e pettine, tutto in formato mignon. Ricordatevi anche alcuni medicinali, i cerotti, una crema solare e un burro cacao per le labbra. Per quanto riguarda gli indumenti, se pensate di affrontare numerose tappe sarà necessario lavare i vostri indumenti la sera per poi riusarli puliti nei giorni successivi. Quindi non ha senso esagerare con i capi d’abbigliamento. Cinque cambi di magliette e due pantaloni (uno corto e uno lungo), cinque paia di calze, alcuni cambi di intimo e un pigiama leggero, saranno sufficienti per l’intero percorso. Non dimenticatevi un’impermeabile per la pioggia e un cappellino per il sole. Anche le calzature sono fondamentali, quindi oltre alle scarpe da trekking che indosserete, è consigliato portare nello zaino un altro paio di scarpe da ginnastica e delle ciabatte di gomma per fare la doccia e riposare i piedi dopo le lunghe tappe. Nello zaino, inoltre, non possono mancare le credenziali del cammino, alcune cartine o guide utili per il cammino, una macchina fotografica e il cellulare, con i corrispettivi carica batteria.

Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago - Cosa portare nello zaino
Immagine: casa.abril.com.br

Come distribuire il materiale nello zaino

Ora che sapete cosa portare con voi, vediamo insieme come disporre il materiale dentro lo zaino. Nella parte inferiore dello zaino è consigliato collocare qualcosa di leggero e morbido, come il sacco a pelo o un asciugamano; il materiale più pesante dovrà essere distribuito nella zona vicino allo schienale e quindi più a contatto con la schiena; la parte esterna sarà occupata dagli indumenti leggeri, in modo da non sbilanciare all'indietro il corpo; infine, la parte superiore verrà occupata dal materiale o dagli indumenti che dovranno mantenersi a portata di mano, come l’impermeabile, una maglietta di ricambio e qualche snack da consumare lungo il cammino. L’acqua potrete sistemarla in qualche scompartimento laterale, predisposto per mantenere borracce o bottigliette.

Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago - Come distribuire il materiale nello zaino
Immagine: turisfera.com

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Attività ricreative.

Consigli
  • Evitate di portare con voi oggetti di valore e indumenti eleganti per potervi cambiare la sera.
  • Sarebbe utile munirsi di sacchetti di plastica per mantenere ordinato lo zaino.

Scrivi un commento su Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago
Immagine: panoramio.com 
Immagine: elcaminodesantiagodesdeasturias.blogspot.com
Immagine: casa.abril.com.br
Immagine: turisfera.com
1 di 4
Come fare lo zaino per il Cammino di Santiago

Torna su