Condividi

Come recuperare le chiamate cancellate

 
Di Chiara Perretti. 11 giugno 2020
Come recuperare le chiamate cancellate

Spesso e volentieri i cellulari sono come un'estensione della nostra memoria, avendo la responsabilità di ricordarci gli appuntamenti programmati, i compleanni delle persone che amiamo e anche gli eventi passati. A volte però c'è il rischio di perdere tutte le informazioni contenute nel dispositivo, cosa che può accadere per vari motivi come: perdita, furto e persino malfunzionamento a causa di un danno. Un altro problema comune legato alla perdita di dati è che cancelliamo qualcosa volontariamente pensando che sia qualcosa di cui non avremo più bisogno in futuro. Poiché non è per nulla improbabile che si verifichino questi tipi di problemi, è molto importante sapere come recuperare questi dati, in modo da non perdere per sempre informazioni di estrema importanza.

Se avete perso la cronologia delle chiamate sul vostro dispositivo e volete sapere come recuperare le chiamate cancellate, leggete questo articolo di unCome e scoprite quali sono tutte le possibilità.

Potrebbe interessarti anche: Cosa significano le icone di Windows Phone

Come recuperare le chiamate cancellate

Se volete sapere come recuperare le chiamate cancellate dal vostro telefono, non disperate perché noi abbiamo la soluzione, dopotutto, ci sono alcuni programmi pensati apposta per risolvere questi tipi di situazioni, che sono in grado di farci recuperare i dati che sono andati persi nel nostro dispositivo, permettendoci di avere indietro non solo le chiamate ma anche foto e video che non troviamo più. Ti abbiamo preparato una lista con alcune opzioni e come utilizzarle:

EaseUS

EaseUS è disponibile per computer ma anche per telefoni cellulari con sistemi operativi Android e iOS, essendo molto utile per il recupero di foto, video, contatti e chiamate. Esiste una versione a pagamento, potrebbe non essere possibile accedere a tutte le opzioni desiderate del programma senza dover spendere soldi, poiché la versione gratuita è limitata e non permette il recupero di tutti i file come foto e video.

Se volete testare il programma per vedere se la versione a pagamento ne vale la pena, potete scaricarlo per testarlo e utilizzarlo per qualche giorno fino a quando non sarete sicuri che il denaro sarà ben investito.

Remo Recover per Android

Remo è un programma appositamente creato per il recupero di dati persi su dispositivi con sistema operativo Android e ha anche una versione gratuita e un' altra a pagamento. Con il programma, sarete in grado di recuperare i dati persi accidentalmente dal dispositivo e da una scheda di memoria, essendo un modo semplice e sicuro per recuperare ciò che sembrava perduto per sempre.

Anche se è possibile il recupero delle chiamate, il programma non consente lo stesso per i messaggi di tipo SMS.

Tenorshare

Tenorshare è un programma di recupero dati disponibile per dispositivi del sistema operativo Android e iOS e ha un'interfaccia molto semplice da usare. Disponibile gratuitamente, il programma può recuperare tutti i tipi di file che sono stati persi sul vostro dispositivo, e permette anche di visualizzare ciò che deve essere recuperato, in modo da poter selezionare esattamente ciò che si vuole recuperare.

Lo svantaggio è che il sito web del programma è disponibile solo in inglese, quindi se non si padroneggia la lingua, sarà necessario utilizzare un traduttore automatico o chiedere supporto ad un amico che conosca la lingua.

Come recuperare i dati di Android

Il Recupero dati Android è uno dei primissimi e più efficaci programmi per recuperare le chiamate cancellate. Oltre a recuperare i registri delle chiamate, questo software recupera anche altri dati come foto, video, dettagli dei contatti, messaggi di testo, dati dell’applicazione ecc. La qualità migliore di questo programma di recupero della cronologia chiamate è che ha la capacità di recuperare i registri delle chiamate persi o cancellati da: memoria interna del telefono, scheda SIM e scheda SD esterna.

  1. Collega il tuo dispositivo Android con un cavo USB al PC: installa Android Dati Recupero sul tuo computer. Collega il tuo dispositivo Android e seleziona “Ripristina” .
  2. Scegli i tipi di file per la scansione: dopo aver collegato il cellulare e il computer, questo strumento mostrerà tutti i tipi di dati che supporta per ripristinare. Scegli il tipo di dati che desideri ripristinare e clicca “Avanti” per continuare il processo di recupero dei dati.
  3. Esegui la scansione del dispositivo: vedrai due modalità di scansione: “Cerca file cancellati” e “Cerca tutti i file“. Fai clic su “Avanti” per avviare l’analisi e la scansione del dispositivo. A questo punto il processo di recupero dati Android durerà alcuni minuti.
  4. Visualizza l'anteprima e recupera i dati cancellati: dopo il completamento del processo di scansione, è possibile visualizzare in anteprima i file recuperabili uno per uno. Controlla cosa effettivamente rivuoi indietro e clicca su “Ripristina” per salvarli sul tuo computer.

Altre applicazioni di recupero del registro chiamate gratuite per Android sono Gestione cronologia chiamate, disponibile nel Play Store e Call Log Monitor, altrettanto disponibile nel Play Store.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come recuperare le chiamate cancellate, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Elettronica.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come recuperare le chiamate cancellate
Come recuperare le chiamate cancellate

Torna su