Condividi

Quali sono i principali paralleli della Terra

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Quali sono i principali paralleli della Terra

I paralleli della Terra sono i circoli che si formano dall'intersezione della sfera terrestre con un piano immaginario perpendicolare all'asse di rotazione della Terra. Questi paralleli fanno parte, insieme ai meridiani, delle cosiddette coordinate geografiche, un sistema di riferimenti che, tra le altre cose, ci consente di ubicare un luogo concreto nel globo terrestre in base a latitudine e longitudine. Queste coordinate geografiche sono state, nel corso della storia dell'umanità, imprescindibili per aspetti quali la navigazione. Se non hai molto chiaro quali sono i principali paralleli della Terra, oggi te ne parliamo un po' di più.

Passi da seguire:
1

Possiamo dire che sono cinque i paralleli più importanti. Il primo è il Circolo Polare Artico (latitudine 66° 33' N = 90º - 23º 27'). Il circolo polare artico delimita l'estremo meridionale del giorno polare del solstizio d'estate e la notte del solstizio d'inverno. Inoltre, è interessante sapere che nel giorno del solstizio d'estate, il sole non tramonta durante le 24 ore mentre, nel solstizio d'inverno, il sole non sorge per 24 ore.

2

Il parallelo conosciuto come Tropico del Cancro è il tropico dell'emisfero settentrionale. È il parallelo situato a nord dell'Equatore, a una latitudine precisa di 23° 26' 16". Su questo punto, va sottolineato che questo parallelo si sposta verso sud mezzo secondo all'anno. Inoltre, è anche interessante sapere che questo parallelo delimita i punti più settentrionali dove il sole risplende dallo zenit, cosa che accade durante il solstizio di giugno.

3

L'Equatore è il parallelo che divide la superficie terrestre in due parti, conosciute come emisfero nord ed emisfero sud. Pertanto, la latitudine è proprio quella di 0º. Il sole culmina allo zenit nell'equinozio di primavera e d'autunno.

4

Il Tropico del Capricornio è il parallelo situato alla latitudine di 23º 26' 16". È quello più a sud e delimita i punti più meridionali nei quali il sole può occupare lo zenit a mezzogiorno.

5

Infine abbiamo il Circolo Polare Antartico, il parallelo di latitudine 57° 90' 3" situato a sud dell'equatore. In tutta l'area a sud del circolo polare antartico c'è almeno un giorno in cui il sole è visibile per 24 ore. Inoltre, esiste anche un giorno in cui il sole non è visibile per 24 ore.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i principali paralleli della Terra, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Hobby e scienza.

Scrivi un commento su Quali sono i principali paralleli della Terra

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono i principali paralleli della Terra
Quali sono i principali paralleli della Terra

Torna su