Condividi

Quali sono gli infortuni più comuni del tennis

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Quali sono gli infortuni più comuni del tennis

Il tennis è un sport appassionante, sia per gli spettatori che per il giocatore, una pratica che richiede grande preparazione fisica. Nel caso dei giocatori che vi si dedicano in modo semi-professionistico o professionistico è importante avere un buon allenamento e un'adeguata consulenza medica per prevenire gli incidenti e rendere al massimo in ogni incontro. Tuttavia, nessuno sportivo è esente dagli infortuni, ecco perché su unCome.it ti spieghiamo quali sono gli infortuni più comuni del tennis e le loro cause.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i 10 calciatori più pagati
Passi da seguire:
1

A differenza di altri sport come il calcio, le infortuni del tennis non derivano dal contatto fisico diretto con altri giocatori ma per l'intenso allenamento, il contatto con i materiali e per il fatto che si tratta di una pratica di impatto per il ginocchio e le caviglie. È per questo che un buon allenamento e la consulenza medica sono fondamentali per mantenere il corpo del tennista nelle migliori condizioni possibili e quindi evitare eventuali infortuni.

Quali sono gli infortuni più comuni del tennis - Passo 1
2

Il gomito del tennista è probabilmente uno degli infortuni più noti e popolari di questo sport. Noto in medicina come epicondilite, colpisce i radiali situati sulla superficie esterna del gomito, avviene normalmente a causa dei microtraumi che sorgono quando il tennista colpisce la palla con la racchetta. Elementi come il braccio del tennista, la sua tecnica e la tensione delle corde della racchetta influiscono sull'insorgere del gomito del tennista.

Quali sono gli infortuni più comuni del tennis - Passo 2
3

Anche i problemi alle spalle sono comuni, in particolare gli infortuni o tendinite nella cuffia dei rotatori che esegue la rotazione delle braccia. Questo gruppo di quattro muscoli può subire fastidi a causa del movimento di rotazione del braccio al di sopra della testa, che si esegue ripetutamente nel tennis. Questo tipo di infortunio potrebbe finire con una rottura del tendine se non è trattato e monitorato in tempo.

4

Il tennis è uno sport estremamente rapido e intenso per cui un cattivo movimento può condurre a un infortunio abituale: la distorsione alla caviglia, essendo il legamento laterale esterno il più colpito di solito.

Quali sono gli infortuni più comuni del tennis - Passo 4
5

A causa della dinamica dello sport, la schiena è un'area che lavora molto, per cui anche i fastidi lombari sono comuni tra i giocatori di tennis. Anche la tendinite al ginocchio è un infortunio abituale.

6

Per evitare di subire infortuni nel tennis è importante seguire un rigoroso allenamento che consenta a tutti i muscoli coinvolti, in particolare quelli che lavorano, di essere a tono e pronti per tutti gli sforzi richiesti da questo sport. Nel caso di giocatori semi-professionisti e professionisti è fondamentale, inoltre, il controllo e consulenza medica per verificare che il corpo si trovi in buono stato.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono gli infortuni più comuni del tennis, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Sports.

Scrivi un commento su Quali sono gli infortuni più comuni del tennis

Ti è piaciuto l'articolo?

Quali sono gli infortuni più comuni del tennis
1 di 4
Quali sono gli infortuni più comuni del tennis

Torna su